Politica

Polinago, il candidato sindaco del centrodestra è Simona Magnani

La consigliera uscente guiderà la lista civica "Noi Polinago". Scuola, viabilità e valorizzazione del territorio fra le priorità del programma

Sarà Simona Magnani, ingegnere libero professionista di 35 anni specializzato nella progettazione ambientale e del territorio, a correre per la carica di Sindaco con la lista" Noi Polinago", in vista delle elezioni amministrative che riguarderanno a giugno il piccolo comune dell'Appennino. “Pur essendo personalmente un esponente della Lega e mantenendo una collocazione nel centro destra, ho voluto una Lista Civica perché la parola d’ordine per il bene del paese deve essere Apertura e Collaborazione”, spiega Magnani. "La scelta del nostro gruppo di governo esula dalla sola affinità politica. ogni membro del gruppo è in grado di contribuire con le proprie idee e professionalità al bene del territorio e delle proprie frazioni”. 

Per Magnani, Polinago è un territorio “ricco di potenzialità, ma che oggi ha raggiunto uno dei più bassi livelli che si possano ricordare”, sottolinea la candidata a sindaco. “Questa condizione è sotto lo sguardo di tutti e la delusione dell’operato dell’attuale giunta Tomei aleggia fra la gente. Noi lavoreremo per invertire la rotta, ma servirà l’aiuto di tutti per rialzarsi”. 

“I Punti fermi e fondamentali del nostro programma daranno priorità al rinnovamento della scuola con un nuovo edificio polifunzionale e adeguato ai nuovi standard, alla viabilità, alle esigenze delle famiglie, prevedendo agevolazioni per l’insediamento di nuovi nuclei famigliari e attività sul territorio”, continua la candidata e “soprattutto una massiccia politica di marketing territoriale da portare avanti grazie al supporto di tutte le associazioni e operatori del territorio”.

Siamo ben consapevoli “delle poche aperture che caratterizzano il bilancio di Polinago e per questo l’obiettivo sarà quello di lavorare ai vari livelli per catalizzare quante più opportunità possibili, portando all’attenzione della politica che conta tutte le problematiche di un territorio disagiato come quello della nostra montagna che arranca a sopravvivere”, aggiunge Magnani.

"La Lega appoggerà Simona, con la quale ho personalmente, nel mio ruolo di consigliere regionale, collaborato in questi ultimi due anni e che si sta avvicinando al nostro movimento”, spiega Stefano Bargi, consigliere regionale Lega e commissario provinciale di Modena. “Simona si è dimostrata una persona seria e capace, con un grande interesse per il suo territorio ed in grado anche di sviluppare le nostre linee programmatiche. A lei e alla sua lista va il nostro completo appoggio, non solo formale”, conclude Bargi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polinago, il candidato sindaco del centrodestra è Simona Magnani

ModenaToday è in caricamento