Sindacati condannano attentato a Istanbul. Muzzarelli in piazza Torre coi Giovani Musulmani

La condanna all'ennesimo atto terroristico che ha visto questa volta protagonista l'aereoporto di Instanbul è giunta sia dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, che dal sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli

La condanna all'ennesimo atto terroristico che ha visto questa volta protagonista l'aereoporto di Instanbul è giunta sia dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, che dal sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli. Infatti il primo cittadino della città partecipa oggi alle 18 al presidio in Piazza Torre,organizzato in modo spontaneo da alcuni cittadini, tra i quali esponenti della comunità turca.

MUZZARELLI: "NON POSSIAMO ARRENDERCI PERCHE' IL TERRORISMO PERDE SEMPRE." "Siamo tutti invitati a partecipare - sottolinea il sindaco che, in un messaggio sulla sua pagina Facebook, afferma - Mentre sto scrivendo queste righe, il bilancio degli attentati all'Aeroporto di Istanbul continua ad aggravarsi. Tutti noi proviamo le stesse sensazioni ogni volta che leggiamo queste notizie e vediamo le solite, drammatiche, immagini: tristezza e scoramento, rabbia e angoscia. Non possiamo arrenderci perché il terrorismo perde sempre: la ferocia di chi nega la vita e la libertà si scontra con i valori universali della pace e della democrazia e ne esce sempre sconfitta”.

SINDACATI: "IL MONDO DEL LAVORO DEVE DIFENDERE QUESTI VALORI DI CIVILTA' ". Le tre sigle sindacali più importanti di Modena, Cgil, Cisl e Uil, hanno commentato: "Il nostro primo pensiero non può che andare alle famiglie delle vittime, a cui esprimiamo il nostro cordoglio, e alla Turchia un paese più volte colpito da atti terroristici.  L’attacco terroristico di ieri è una ferita profonda nella coscienza di tutti coloro che credono nei valori di democrazia, libertà, tolleranza e dignità umana. Il mondo del lavoro, da sempre protagonista nella difesa di questi valori di civiltà e giustizia sociale  non può restare indifferente e continuerà a il proprio impegno per isolare e sconfiggere il terrorismo."

ANALISI MACROPOLITICA DEL SINDACO E SINDACATI. I sindacati hanno visto in questo attentato una conseguenza ai rapporti tra Turchi ed Europa, tentando di creare terrore e tensione permanente, e la risposta che propongono è con: "Fermezza e determinazione sul piano della civiltà e dei principi di libertà. Il mondo del lavoro e i sindacati continueranno a richiedere che prevalgano il dialogo e i processi di pace in Medio Oriente e in tutte le aree di crisi." Un'analisi macropolitica è stata fatta anche dal sindaco Muzzarelli che ha spiegato: "Nonostante il ripetersi di questi episodi sanguinosi, non possiamo e non dobbiamo arrenderci perché finalmente l'Isis è in difficoltà: due giorni fa ha perso Fallujah, nel cuore dell'Iraq, che controllava da anni, e sta arretrando anche in Siria, e sta cedendo in termini di consenso e di potere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL PRESIDIO. Muzzarelli parteciperà oggi (mercoledì 29 giugno) alle 18 al presidio in piazza Torre, davanti al Sacrario della Ghirlandina, organizzato in modo spontaneo da alcune cittadine e alcuni cittadini, tra i quali rappresentanti dei Giovani Musulmani d'Italia ed esponenti della comunità turca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento