Soddisfazione in casa Pd per la Festa di Ponte Alto: "100mila presenze"

Zingaretti, Vaccari e Fava: “Una bella manifestazione partecipata”

Il responsabile Organizzazione del Pd nazionale Stefano Vaccari e il segretario provinciale Pd modenese Davide Fava commentano con soddisfazione il successo della manifestazione di chiusura della Festa nazionale dell’unità, a Ponte Alto, con Nicola Zingaretti. Da oggi al via la Festa provinciale de l’Unità: “Una bella manifestazione, partecipata e apprezzata. Domenica, il segretario nazionale del Partito democratico Nicola Zingaretti ha chiuso in maniera appassionata la Festa nazionale dell’unità che si è svolta a Modena, nella tradizionale area di Ponte Alto, dal 26 agosto al 13 settembre".

La manifestazione di chiusura si tenuta all’Arena sul lago alla presenza di 800 persone a cui si sono aggiunti i giornalisti, gli operatori e i fotografi, i componenti dei servizi di sicurezza e coloro che lavorano dietro e davanti al palco per un totale di mille persone, il limite massimo stabilito dalla legge per qualsiasi iniziativa pubblica nell’epoca covid. Ad ascoltare il comizio del segretario Zingaretti, nelle prime file, componenti del governo, europarlamentari, deputati e senatori, consiglieri regionali e amministratori locali, ma anche tanti giovani, iscritti ed elettori del Partito democratico.

"Molte anche le persone che hanno preferito seguire la manifestazione in diretta dai maxischermi installati alla sala dibattiti, mentre i tanti volontari impegnati nei ristoranti della Festa hanno potuto ascoltare le parole del segretario direttamente dall’impianto di filodiffusione interno alla Festa. La Festa Nazionale ha portato a Modena, ogni sera, le più importanti personalità del mondo istituzionale e politico nazionale ed europeo, ed ha ospitato quasi 100mila visitatori", spiegano i vertici dem.

"Accanto, le dirette Facebook sulla pagina del Partito democratico hanno totalizzato nel complesso dei 19 giorni quasi 500.000 visualizzazioni. Molto apprezzate anche le presentazioni di libri che hanno portato alla Festa scrittori, giornalisti e commentatori di indubbia levatura culturale, registrate e pubblicate online sulla pagina YouTube del Pd. La Festa, nonostante le inedite difficoltà organizzative iniziali, è stata il più grande evento popolare del Paese post lockdown, dimostrando di essere ancora un appuntamento importante e di riferimento per la nostra comunità e per il Paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E, da oggi, dopo un giorno di risposo, si riprende: dal 15 al 21 settembre, sempre nell’area di Ponte Alto, si svolge la Festa provinciale de l’Unità, confermando la formula che tanto successo ha riscosso fino ad ora: incontri politici e culturali, spettacoli, mostre e gastronomia di qualità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

  • Altri due studenti positivi, classi in isolamento a Modena e Carpi

  • Covid. 14 contagi oggi nel modenese, 6 sono casi non tracciati

  • Ladri sorpresi fuggono e causano un incidente. Uno finisce in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento