menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Barberini, Lega Nord

Stefano Barberini, Lega Nord

Terremoto nella Lega Nord: Barberini sfiduciato dal gruppo consiliare

Il capogruppo Stefano Barberini è stato spodestato dai leghisti Walter Bianchini e Nicola Rossi: quest'ultimo si prepara a riprendere la guida in consiglio comunale, salvi blitz della segreteria

Game Over. Stefano Barberini, capogruppo del Carroccio, è stato sfiduciato dai suoi due consiglieri comunali, Walter Bianchini e Nicola Rossi. L'ultimo capitolo della lunga telenovela leghista è stato scritto oggi pomeriggio, in una conferenza stampa "carbonara" dei due consiglieri convocata in Comune.

SCONTRI - All'origine dei dissidi, oltre ai rapporti personali eufemisticamente complicati fin dal primo giorno in consiglio comunale, anche la gestione finanziaria del gruppo: "Ad aprile - spiega Rossi - Degli 11mila euro a disposizione del gruppo come fondo per condurre l'attività politica, ne sono stati spesi 51 per l'acquisto di una vanga da parte di Walter per il "Vanga Day" (iniziativa di protesta al parco Ferrari con tanto di piantumazione alberi contro la piscina). Da aprile in poi, non si è più saputo nulla e al momento non sappiamo se siano stati spesi o meno". Una volta "rientrati in possesso" del conto corrente, Rossi e Bianchini valuteranno il da farsi: "Facciamo due conti e ci impegniamo a devolvere in beneficenza quanto resta".

MOZIONE - Oggi la mozione di sfiducia, domani si vedrà se la segreteria comunale e provinciale gradiranno l'iniziativa: ma, già considerati i diversi richiami ufficiali pendenti sui consiglieri ribelli per condotte considerate eretiche (come l'Inno di Mameli cantato da Rossi in occasione del 150esimo anniversario dell'unità d'Italia), è difficile prevedere applausi e pacche sulle spalle. "Noi abbiamo preso questa scelta per rilanciare l'azione politica della Lega - hanno spiegato Rossi e Bianchini - Non si può andare avanti sempre e solo con cose di spettacolo. Verremo espulsi? Resteremo? Se rimarremo nel movimento, vorrà dire che ci si sarà resi conto del fatto che noi lavoriamo per il bene della Lega Nord

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Modena tra le big mondiali del buon cibo. Al 3° posto di Viator

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento