menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Vignola, il Tar respinge il ricorso della Lega

Il Carroccio aveva denunciato “anomalie nelle sezioni elettorali”, ma i giudici non hanno accolto le osservazioni

Non passa il ricorso leghista al Tar dell'Emilia-Romagna per ribaltare il risultato delle amministrative di settembre a Vignola, dove, per una manciata di preferenze, è stata promossa a sindaco Emilia Muratori del centrosinistra. Nella sua sentenza di oggi dopo la camera di Consiglio, in videoconferenza, il Tar presieduto dal giudice Giancarlo Mozzarelli respinge dunque il ricorso principale, dichiara improcedibile quello incidentale e compensa le spese di lite. 

Il ricorso riguardava il voto del 20 e 21 settembre, che ha visto prevalere Muratori, sostenuta da Pd e centrosinistra, per appena 17 voti, sull'ex sindaco vicario Angelo Pasini, del centrodestra. Le ex consigliere leghiste Lucilla Semeraro e Giancarla Vandelli, a favore di un riconteggio, avevano depositato il proprio atto in Tribunale amministrativo regionale il 23 ottobre, mentre Muratori ha prodotto diverse controdeduzioni e lo stesso Comune si è costituito in giudizio. 

Sarebbero emerse "anomalie" in diverse sezioni elettorali, si legge nel ricorso, con qua e là voti a favore di Pasini annullati ingiustamente, anche se nelle sue controdeduzioni Muratori propone lo stesso argomento. Il ricorso contestava anche "anomalie generali nelle consultazioni elettorali". 

Tra le osservazioni dei ricorrenti, alle quali si sono opposte le controdeduzioni, era citato anche il caso di quattro cittadini positivi al Covid e residenti a Vignola che, pur avendo regolarmente inviato richiesta in municipio di poter esercitare il proprio diritto di voto alle consultazioni elettorali e referendarie, non sarebbero stati messi in grado di farlo per le elezioni amministrative, bensì solamente per la consultazione referendaria, con conseguente "irregolarità della consultazione elettorale", secondo gli estensori del ricorso.

(DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento