rotate-mobile
Politica Sacca / Via Alfonso Paltrinieri, 80

Campi ex CNH, il Tar respinge il nuovo ricorso di Discovery

L’ordinanza riconosce correttezza della decisione del Comune per la gestione dell’impianto per un anno in vista del bando pubblico. Guerzoni: “Ora dialogo”

Il Tar di Bologna ha respinto giovedì 16 ottobre il nuovo ricorso di Discovery Sport Planet contro il Comune di Modena per la gestione dell’area sportiva ex Cnh affidata nei mesi scorsi al Cedas (il Centro di attività sociale dei dipendenti Fiat e loro familiari) e all’Associazione temporanea di scopo con capofila Polisportiva Sacca e Modena Junior Rugby. L’ordinanza, che condanna anche il ricorrente al pagamento delle spese di giudizio sostenute dal Comune, sottolinea che la motivazione della delibera della giunta per la concessione temporanea degli impianti sportivi in via Cassiani “non appare irragionevole nella parte in cui si prevede un limite temporale minimo per l’espletamento della procedura di gara allo scopo di evitare l’interruzione del servizio”.

La delibera, infatti, prevedeva l’affidamento della gestione per un anno, dal momento in cui l’impianto sportivo è rientrato nel patrimonio del Comune dopo la rinuncia da parte di New Holland, oggi Cnh Industrial, per arrivare poi ad affidarla attraverso un bando pubblico.

Anche il Consiglio di Stato è intervenuto sulla vicenda, con l’ordinanza di mercoledì 15 ottobre relativa al precedente ricorso di Discovery Sport Planet. Nell’ordinanza si afferma che, pur ritenendo “meritevole di considerazione” la posizione del ricorrente, si circoscrive l’accoglimento dell’istanza cautelare “all’uso dei campi da tennis e alla gestione del bar” sottolineando che si tratta di “situazioni che, peraltro, lo stesso Comune intendeva tutelare”.

“Dopo l’ordinanza del Tar, a maggior ragione – afferma l’assessore allo Sport Giulio Guerzoni - la strada da seguire è quella del dialogo, indicata fin dall’inizio dalla giunta. L’accordo tra le parti che non si è voluto sottoscrivere in questi mesi è sempre sul tavolo del Comune pronto per essere firmato da tutti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi ex CNH, il Tar respinge il nuovo ricorso di Discovery

ModenaToday è in caricamento