rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Consiglio comunale, un minuto di silenzio in ricordo del sisma

A un anno esatto dagli episodi che hanno sconvolto l’Emilia l’Aula rinnova il cordoglio per chi ha subito lutti e perdite, e l’apprezzamento per chi ha prestato aiuto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Il Consiglio comunale di Modena ha rispettato un minuto di silenzio in ricordo degli eventi sismici che esattamente un anno fa, il 20 maggio 2012, con la prima drammatica scossa, hanno colpito l’Emilia Romagna e sconvolto i Comuni della Bassa modenese.

“Vogliamo rendere omaggio alla memoria delle persone che hanno perso la vita – ha affermato la presidente del Consiglio Caterina Liotti nella seduta odierna – rinnovando il cordoglio alle famiglie che hanno subito gravi lutti e la vicinanza a tutte le persone e imprese che hanno subito ingenti danni personali e materiali. Esprimiamo l’apprezzamento alle forze dell’ordine, ai sanitari, ai tantissimi volontari di Protezione civile e a tutti coloro che hanno lavorato prestando aiuto e sostegno alle popolazioni nei momenti più difficili – ha aggiunto – e che ancora oggi stanno lavorando per la ricostruzione e per ridare un futuro a quei territori, in testa gli amministratori locali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, un minuto di silenzio in ricordo del sisma

ModenaToday è in caricamento