Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Nessuna sorpresa nelle urne, Giandomenico Tomei è il nuovo Presidente della Provincia

Il sindaco di Polinago incassa la maggioranza come da pronostico, triplicando i voti ponderati del rivale Sandro Palazzi

Le elezioni provinciali svoltesi nella giornata di oggi non hanno riservato particolari colpi di scena rispetto al copione già scritto nei numeri delle composizioni dei consigli comunali modenesi. I 707 grandi elettori hanno infatti confermato gli attuali equilibri, che si sono tramutato nell'elezione del candidato del Pd, il sindaco di Polinago Giandomenico Tomei. L'ex assessore provinciale ha ottenuto 52.115 voti ponderati, mentre l'antagonista del centrodestra, Sandro Palazzi di Finale Emilia, si è fermato a 16.394 voti ponderati.

Le liste in corsa erano quattro. Il centrosinistra con "Insieme per una nuova provincia" ha ottenuto 42942 voti ponderati, mentre "Unione Modena civica Uniamoci" si è fermata a 16868. La lista di sinistra "Progressisti è civici per Modena" ha totalizzato 8797 voti e il raggruppamento "Civicamente Modena" si è fermata a 4462.

In virtù di questi numeri risultano eletti nel Consiglio provinciale 8 candidati del centrosinistra, 3 del centrodestra e uno della sinistra progressista. Questa la Composizione del consiglio: Muzzarelli Gian Carlo, Nannetti Federica, Platis Antonio, Paradisi Massimo, Solomita Roberto, Cugusi Marco, Zaniboni Monja, Magnani Simona, Costi Maria, Braglia Fabio, Rubbiani Marco, Lotti Caterina Rita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna sorpresa nelle urne, Giandomenico Tomei è il nuovo Presidente della Provincia

ModenaToday è in caricamento