rotate-mobile
Politica Via Saragozza / Viale delle Rimembranze

Chioschi ancora sotto sequestro, il Comune chiede il riesame

Dopo il "no" del Gip, nonostante ci fosse il parere positivo della Procura. Il sindaco Muzzarelli: "Confermiamo l'obiettivo della riqualificazione del parco"

“Prendo atto con rammarico che il lavoro svolto in questi mesi non è stato valutato correttamente dal Giudice per le indagini preliminari”. Lo afferma il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli sottolineando che la richiesta di dissequestro dei chioschi del parco delle Mura o parco della Rimembranza, respinta dal Gip Eleonora De Marco, aveva ottenuto il parere favorevole della Procura, l’organo titolare dell’indagine che aveva chiesto il sequestro, a condizione che venisse demolita la platea di cemento che costituisce la base sulla quale poggeranno i chioschi di nuova costruzione.

Sul diniego del dissequestro il Comune presenterà appello al Tribunale del riesame ed è determinato a ricorrere in tutte le sedi previste. Il sindaco conferma “l’obiettivo della riqualificazione del parco alla quale abbiamo lavorato con la variante al regolamento urbanistico edilizio adottata dal Consiglio comunale (l’approvazione, acquisiti tutti i pareri previsti, è in programma entro l’anno) e ridefinendo il Piano, con una riduzione del numero dei chioschi, la sostituzione delle colonne in cemento con strutture in ferro facilmente rimovibili e la previsione di pavimentazione permeabili”.

Precisando che la riqualificazione del parco non significa, tecnicamente, un progetto di “riqualificazione urbana”, come erroneamente ritenuto nel provvedimento, con i vincoli relativi previsti dalla normativa regionale, Muzzarelli aggiunge che “il Comune ha l’intenzione di superare l’attuale fase di stallo per riconsegnare alla città un parco più bello: valuteremo ogni azione possibile per ottenere questo risultato, ma oggi non possiamo che essere preoccupati per una decisione che determina un ulteriore danno al Comune, agli operatori e ai cittadini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chioschi ancora sotto sequestro, il Comune chiede il riesame

ModenaToday è in caricamento