rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Politica

Unione Comuni, 261mila abitanti in 447 km quadrati

Nell'area dei sei Comuni interessati dallo studio di fattibilità dell'Anci risiedono oggi 75mila persone, a cui si sommerebbero i 186mila abitanti di Modena

L’area interessata dallo studio che riguarda Modena insieme ai Comuni di Castelfranco, San Cesario e ai quattro dell’Unione del Sorbara (Nonantola, Bastiglia, Bomporto e Ravarino) è complessivamente di 447 chilometri quadrati e rappresenta il 17% del territorio provinciale. La popolazione residente è di circa 261mila persone, il 37% di quella dell’intera provincia: 186mila i residenti nel capoluogo, 75mila quelli della proposta di Unione tra i sei Comuni.

“Il bacino territoriale – spiega l’Anci nello studio – è sotto molti aspetti omogeneo e con plusvalori dimensionali e qualitativi notevoli, rappresenta un ambito di grande rilievo strategico nel quale la costituzione di un piano d’area può promuovere un profilo politico-istituzionale e gestionale in grado di dare nuovo e significativo impulso allo sviluppo e al miglioramento della qualità della vita del territorio”.

Nei sei comuni nell’Unione sono presenti 7mila aziende con oltre 20mila addetti con il terziario, le costruzioni e l’agricoltura come settori prevalenti. Considerando il comune di Modena (oltre 18mila aziende) aumenta ovviamente l’incidenza del commercio e del terziario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Comuni, 261mila abitanti in 447 km quadrati

ModenaToday è in caricamento