Modena Zerosei, il Pd guarda al futuro di un'Amministrazione "in regia"

Venturelli sulla questione nidi e Fondazione Cresci@mo: “E’ chiaro che occorrerà tenere insieme i bisogni delle famiglie, le proposte educative di qualità e le richieste del personale educativo in materia di contrattazione”:

"Condividiamo il rilancio dei sistemi educativi 0-6 che consolida il ruolo dell’Amministrazione come regia pubblica nei processi di programmazione, progettazione pedagogica, innovazione e formazione permanente e pone al centro dell’azione politica la scuola come architrave del nostro sistema di welfare educativo". Così Federica Venturelli, responsabile Scuola nella Segreteria cittadina del Partito Democratico.

Venturelli commenta la decisione della Giunta di esternalizzare due asili nido e dare vita ad un progetto nuovo di gestione dei servizi educativi per l'infanzia, Modena Zerosei, in cui il pubblico si muoverà con dinamiche differenti dal passato: "Il servizio integrato è un sostegno alla genitorialità e permette di garantire servizi ad una platea ampia e diversificata di famiglie. In questo momento, riteniamo sia necessario non solo difendere, ma ampliare i servizi offerti. Si deve, infatti, rispondere alle esigenze, passate e future ma soprattutto nuove post emergenza da Covid-19, del maggior numero di famiglie, con sperimentazioni innovative e continuando a rafforzare il coordinamento pedagogico. In questo, la Fondazione CresciaMo riteniamo abbia le potenzialità per essere luogo di innovazione e sperimentazione".

"E’ comunque chiaro che occorrerà tenere insieme i bisogni delle famiglie, le proposte educative di qualità e le richieste del personale educativo in materia di contrattazione - precisa l'esponente dem - Il Pd rimane fermamente convinto che le risorse per la scuola siano l’investimento più importante per un nuovo modello di sviluppo fondato sulla cura e sulla crescita della persona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento