rotate-mobile
Politica Via Saragozza / Via Saragozza, 105

Caserma Fanti in vendita, la Provincia ci riprova

Verifiche per predisporre la messa all'asta dell'edificio storico. Muzzarelli: "Risorse da investire su strade e scuole"

«Stiamo verificando le modalità per riaprire la procedura per la vendita della caserma Fanti». Lo ha annunciato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, nel corso del Consiglio provinciale di mercoledì 5 novembre. All'asta pubblica, promossa in primavera dalla Provincia, per un importo base di cinque milioni e 200 mila euro, non erano pervenute offerte di acquisto.

Oggi, in tempi di forte crisi e tagli lineari, l'Ente Provincia si rigioca la carta di un nuovo tentativo di monetizzazione. «Sono in corso le verifiche - ha comunicato Muzzarelli - per riproporre il bando con un ribasso d'asta di legge e all'interno di un piano di riqualificazione urbana di tutta l'area di via Saragozza. La difficile situazione finanziaria dell'ente ci impone di percorrere tutte le possibilità per reperire risorse da investire nella viabilità e nelle scuole».

Acquistata nel 2006 dalla Provincia per quattro milioni e 870 mila euro con l'obiettivo di riunire tutti gli uffici periferici in un'unica sede nel cuore del centro storico di Modena, l'ex caserma Fanti viene messa in vendita a seguito del mutate prospettive sul futuro dell'ente.

Il complesso immobiliare confina a est con la chiesa di S.Pietro, il lato sud con il Parco delle Rimembranze e con l'ex palazzina di Pubblica sicurezza di proprietà della Provincia, mentre il lato ovest si affaccia su via Saragozza ai numeri civici 105, 109 e 111.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma Fanti in vendita, la Provincia ci riprova

ModenaToday è in caricamento