rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Politica

Vignola, Franchina (Lega Nord): "In via Portello continua la sosta selvaggia"

Il consigliere comunale del Carroccio: "In centro, guai a sgarrare di un minuto nei parcheggi a pagamento, qui invece le auto continuano a sostare in zona vietata"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

È passato ormai un anno da quando il gruppo consiliare della Lega Nord di Vignola ha presentato una interrogazione riguardo il divieto di sosta in via Portello, divieto di sosta che viene sistematicamente disatteso senza che l’amministrazione faccia controlli o prenda provvedimenti.
Nell’interrogazione si chiedeva una soluzione che facilitasse la viabilità e, contestualmente, che venisse fatto rispettare il divieto di sosta sul lato adiacente la piscina.

Ci permettiamo di ricordare che la precedente amministrazione di sinistra ha regalato ai cittadini una bella tassa supplementare nella forma dei parcheggi a pagamento in centro (soldi che fra l’altro finiscono all’azienda che gestisce il parcheggio interrato), e lì guai a sgarrare di un minuto perché l’addetto ausiliario arriva puntale con la multa. Invece a tutt’oggi in via Portello nulla è cambiato e le automobili continuano a sostare per tutto il
giorno in zona vietata.

La Lega Nord, che in questo caso si fa portavoce di un gruppo di cittadini della zona, è stanca di sopportare questa politica dei due pesi e delle due misure. Per cui chiediamo all’Amministrazione una soluzione definitiva e coerente del problema. La politica delle multe non può e non deve
obbedire a logiche di consenso politico, per cui in certe zone all’amministrazione conviene chiudere un occhio e in altre invece agisce in maniera implacabile e brutale. Ricordiamo alla giunta che la legge dovrebbe essere uguale per tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, Franchina (Lega Nord): "In via Portello continua la sosta selvaggia"

ModenaToday è in caricamento