Corso di Omeopatia a Unimore, Burioni innesca la polemica: "Roba da comiche"

Il medico, accademico e divulgatore scientifico Roberto Burioni critica aspramente l'insegnamento di Omeopatia nel Corso di Laurea Magistrale di Farmacia di UNIMORE: "L'omeopatia non ha alcuna plausibilità scientifica"

Dopo lo sfogo sui social network di qualche giorno fa, in seguito all'uscita del programma ufficiale del Modena Benessere Festival, il Dottor Roberto Burioni - medico, accademico e dvulgatore scientifico noto ai più per la sua fervida battaglia contro i NoVax - rincara la dose con un articolo pubblicato nella giornata di ieri sul suo magazine online MedicalFacts. 

"Qualche giorno fa me la sono presa con il Comune di Modena per il patrocinio ipoteticamente concesso a una manifestazione con contenuti antiscientifici (in riferimento alla partecipazione del Dott. Mozzi e del Dott. Di Bella al Benessere Festival; ndr) [...]. Purtroppo mi sbagliavo: non dovevo prendermela con il Comune, ma con l’università stessa": queste le parole che inaugurano il pezzo, che prosegue senza abbassare i toni "Infatti – incredibile ma vero –, all’interno dell’università di Modena e Reggio Emilia un professore ordinario, come potete vedere dalla foto, tiene ai suoi studenti corsi di omeopatia". 

La fotografia cui fa riferimento, che fa da cornice all'articolo, è uno screenshot del sito web dell'Universtà di Modena e Reggio Emilia: la pagina di Maria Angela Vandelli, Professoressa Ordinaria - nonchè ex Preside della Facoltà di Farmacia e il suo insegnamento: Medicinali Omeopatici.

Premesso che nel suo ultimo libro, intitolato "Omeopatia. Bugie, leggende e verità" (Rizzoli), il Professore sostiene che insegnare omeopatia nelle Università sarebbe come "se la Nasa insegnasse a fare gli oroscopi", prevedibile è la reazione che egli ha avuto a seguito della lettura del nome -a suo dire ossimorico- dell'insegnamento. L'attacco, diretto e pungente, non si fa attendere: "Ricordiamo alcuni fatti oggettivi, dimostrati in maniera solidissima dalla scienza: l'omeopatia non ha alcuna plausibilità scientifica, i preparati omeopatici non contengono nulla e le terapie omeopatiche non hanno alcuna efficacia. Questo dice la scienza. Ma all’interno dell’università di Modena e Reggio Emilia s’insegna l’omeopatia".

Il programma del corso è criticato punto per punto dal dottor Burioni, che appare esterrefatto anche dal testo consigliato, scritto dall'autore di una "pubblicazione farlocca". Il virologo analizza poi un altro aspetto della vicenda, ossia l'importanza del ruolo che la Professoressa di Omeopatia riveste all'interno dell'Università, e si dice preoccupato dal fatto che "[...] a insegnare queste sciempiaggini antiscientifiche non è un borsista di passaggio o un incaricato, è un professore ordinario. E dovete sapere che chi è professore ordinario ha raggiunto il massimo grado della carriera accademica e non solo dà i voti agli studenti agli esami, ma decide chi viene chiamato in cattedra, partecipa alle commissioni che giudicano dottorandi, professori e ricercatori, può arrivare a ricoprire le più alte cariche all’interno dell’Università".

Burioni non fa sconti neanche alla prestigiosa Università di Modena e Reggio Emilia, dove accade "roba da comiche".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento