rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Scuola

Maturità 2023, si inizia il 21 Giugno con le modalità pre-Covid

Addio colloquio unico o tesina, si torna alle modalità pre-Covid: c'è la prova d'italiano poi la seconda prova scritta (latino al Classico e matematica allo Scientifico) e infine l'orale

Dopo alle modifiche avvenute negli ultimi tre anni a causa della pandemia, l'esame di maturità torna a svolgersi secondo le modalità pre-Covid seguendo la struttura definita dal decreto legislativo 62/201. 

Da dimenticare, dunque, una prova orale unica, come fu deciso nel 2020, oppure il connubio tesina e prova orale del 2021. La maturità 2023 si scosterà per modalità anche dalla prova del 2022, la quale fu composta da una prova d'italiano, una tesi di diploma e il classico colloquio orale. Ecco come si svolgerà l'esame quest'anno. 

Maturità, il calendario dell'esame 2023

Ci sarà una prima prova scritta di italiano, comune a tutti gli indirizzi, che si svolgerà dalle ore 8.30 di mercoledì 21 giugno 2023. Seguirà una seconda prova scritta riguardante le discipline caratterizzanti i singoli percorsi di studio (per i Professionali delineati dal d.lgs. n. 61/2017, che quest'anno giungono per la prima volta all'Esame di Stato, la seconda prova scritta non riguarda più specifiche discipline ma le competenze in uscita e i nuclei tematici fondamentali di indirizzo alle stesse correlati). Poi il colloquio, che ha l'obiettivo di accertare il conseguimento del profilo educativo, culturale e professionale della studentessa e dello studente.

Le Commissioni d'Esame sono composte da un presidente esterno, da tre membri esterni e tre interni all'istituzione scolastica.

Maturità 2023: latino al Classico e matematica allo Scientifico

La seconda prova scritta della Maturità 2023 sarà latino al liceo Classico e matematica allo Scientifico. Per gli istituti tecnici del settore economico indirizzo "Amministrazione, finanza e marketing" ci sarà economia aziendale mentre per l'indirizzo "Costruzioni, ambiente e territorio" è previsto l'esame di progettazione, costruzioni e impianti.

Il motore di ricerca delle discipline per l'Esame è: https://visualizzamaterieesame.static.istruzione.it/. È prevista inoltre una terza prova scritta in alcuni indirizzi di studio  (sezioni EsaBac, EsaBac techno, sezioni con opzione internazionale, etc.).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2023, si inizia il 21 Giugno con le modalità pre-Covid

ModenaToday è in caricamento