Come iscrivere i figli all'asilo: informazioni e procedure a Modena

Il procedimento che consente ai genitori di poter iscrivere i figli agli asili di Modena

Se siete giunti fin qui è perché probabilmente volete iscrivere vostro figlio o figlia all’asilo. A Modena sono presenti 63 scuole dell’infanzia di cui 12 comunali, 10 gestite dalla Fondazione Cresci@mo, 12 statali, 9 convenzionate e 20 aderenti alla Fism.

A chi rivolgersi? 

Le iscrizioni e le assegnazioni alle scuole dell'infanzia di qualunque tipologia sono unificate presso un unico centro (l'Ufficio Ammissioni del Comune di Modena), per ridurre i tempi e facilitare le famiglie.

Chi si può iscrivere?

Possono essere iscritti al primo anno delle scuole dell’infanzia i bambini che compiono 3 anni entro il 31 Dicembre 2019 (nati nel 2016), residenti, o con richiesta di residenza nel Comune di Modena, presentata unitamente ad almeno un genitore. 

Possono presentare domanda anche le famiglie di bambini non residenti a Modena?

Sì, in questo caso le domande verranno prese in considerazione, la disponibilità di posti, solo dopo aver esaurito le graduatorie delle domande delle famiglie residenti presentate entro il termine del 10 giugno 2019.

Possono presentare la domanda anche bambini nati nei mesi da gennaio ad aprile 2017?

Sì, verranno ammessi solo dopo l'esaurimento di tutte le graduatorie dei nati nell'anno 2016, e compatibilmente con la disponibilità dei posti e delle concrete condizioni di ammissione alla frequenza, con specifico riferimento alla disponibilità delle strutture e dotazioni allo scopo necessarie, nonché alla valutazione pedagogica e didattica.
Informazioni utili per scegliere l’asilo

L'orario di funzionamento delle scuole solitamente va dalle 8,00 (con possibilità di anticipo alle 7,30) alle 16,00. In tutte le scuole pubbliche, qualora se ne verifichi la necessità, sarà possibile per i genitori organizzare il servizio di prolungamento d’orario in forma autogestita, tramite affidamento a ditte specializzate nel Settore. Nelle scuole convenzionate il servizio potrà invece essere istituito in accordo con il gestore della struttura.

I costi

Le rette di frequenza per l'anno scolastico 2019/2020 non sono ancora state definite. A titolo indicativo vi segnaliamo che nell'anno scolastico in corso gli importi mensili (comprensivi di sovraretta) per le scuole comunali e della Fondazione Cresciamo sono articolati su quattro fasce, a seconda del valore ISEE del proprio nucleo famigliare: 55,00 € la fascia ridotta, 91,00 € la prima, 145,00 € la seconda, 165,00 € la terza. Per le scuole statali le fasce previste sono tre: 55 € per la fascia ridotta, 86,00 € la prima e 140,00 € la seconda.

Come avviene la collocazione?

Le famiglie vengono collocate automaticamente nella fascia più elevata: per l'assegnazione di una fascia inferiore alla massima, la famiglia deve presentare all'Ufficio Entrate Scolastiche del Settore Istruzione, l'attestazione ISEE del proprio nucleo famigliare, ai sensi del D.P.C.M. N° 159/13 (rilasciata dai CAAF), nel periodo che sarà successivamente comunicato. Le rette delle scuole convenzionate possono essere leggermente diverse da quelle applicate per le scuole comunali e statali. Le scuole paritarie aderenti alla FISM hanno posti che possono essere richiesti con questa domanda ed altri che possono essere richiesti direttamente alla scuola. Le rette delle scuole FISM sono in genere diverse da quelle comunali e variabili da scuola a scuola.

L'ammissione ad una scuola FISM, tramite graduatoria pubblica o mediante iscrizione diretta, non influisce sulla retta, che è uguale per entrambe le modalità di ammissione ed è fissata dalla scuola interessata. Si ricorda comunque che le famiglie il cui ISEE è inferiore a 4.700,00 € (valore attualmente in vigore, da verificare per il prossimo anno scolastico), possono presentare all'Ufficio Entrate Scolastiche del Settore Istruzione domanda di contributo parziale al pagamento della retta. La differenza rimane a carico della famiglia. Informazioni più dettagliate sono disponibili presso il Settore Istruzione. Le due scuole dell’infanzia Mister Fogg e Peter Pan sono didatticamente e pedagogicamente basate sull’insegnamento della lingua inglese e sulla sua utilizzazione quotidiana. La specificità del progetto educativo di queste scuole determina anche una differenza, rispetto alle altre, della retta di frequenza. Le famiglie sono invitate a contattare direttamente le scuole sopra citate (convenzionate, Fism, Mister Fogg e Peter Pan) prima della presentazione della domanda di iscrizione, per conoscere gli importi delle rette di frequenza.

Come si presenta la domanda?

Le iscrizioni per l'anno scolastico 2019/20 saranno aperte da LUNEDI' 7 gennaio 2019  fino a LUNEDI' 4 febbraio 2019. Le domande dovranno essere presentate con una delle seguenti modalità alternative:

1. compilazione del modulo on line sul sito Internet del Comune di Modena, all'indirizzo www.comune.modena.it/istruzione (questa modalità non potrà essere usata per i/le bambini/e non residenti nel Comune di Modena e per gli “anticipatari”, cioè nati nel 2017);

2. presentazione del modulo d'iscrizione, debitamente compilato in ogni sua parte, agli sportelli del Settore Istruzione di via Galaverna 8 – 3° piano nei seguenti giorni ed orari:

LUNEDI’ 8.30 – 13.00 14.30 – 18.00
MERCOLEDI' 8.30 – 13.00
GIOVEDI' 8.30 – 13.00 14.30 – 18.00

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento