rotate-mobile
Francesca Riggillo

Opinioni

Francesca Riggillo

Collaboratore ModenaToday

Territorio | Le 10 fattorie didattiche immerse nel verde dei colli modenesi

Bioagricoltura, allevamenti, vigneti, cibo e natura: ecco una lista delle fattorie didattiche ubicate tra le colline della provincia modenese che dispongono di precisi percorsi didattici per bambini, ragazzi e adulti

Nella provincia modenese numerose sono le fattorie didattiche presenti: dalla bassa all'alta pianura, dalla collina all'Appennino, ognuna di esse convive in armonia con la natura, la fauna e la flora del territorio. Ecco allora l'elenco delle fattorie immerse nel verde delle colline modenesi fornite di percorsi sensoriali, di degustazione e laboratori artigianali adatti a bambini, ragazzi ma anche adulti.

Fattoria La barbera

Si trova in: via Lunga,28 Castelvetro MO

Attività didattiche

  • Dalla vite al vino: osserviamo la struttura di una vite e raccogliamo grappoli d’uva per la vinificazione, pigiatura, separazione del mosto dalle vinacee, fermentazione e imbottigliamento
  • Facciamo l’olio di oliva: l’uliveto, la raccolta delle olive e il frantoio

Periodo

Settembre/Novembre

Contatti

Tel./fax  059 790171  - cell 3357209995

Istituto "lazzaro spallanzani" (sede di Vignola)

Si trova in: via per Sassuolo, 2158 | 41058 - Vignola MO

Attività didattiche

  • Semina e trapianti in serra: i ragazzi in visita potranno utilizzare le nostre strutture per sperimentare un’esercitazione in serra, preparando con le proprie mani il substrato di coltura ed eseguendo semine o trapianti di piante orticole o da ornamento
  • Osservazioni vegetali: illustrazione, tramite osservazione al microscopio di materiale vegetale e dell’ambiente di coltivazione, dell’interazione dei fattori che influiscono sulla vita delle piante
  • Tutto ciò è permesso grazie alle attrezzature presenti nel laboratorio di scienze quali microscopi ottici e lo stereomicroscopio
  • Laboraotrio trasformazione: i ragazzi in visita potranno visionare le fasi di lavorazione dalla pigiatura dell’uva fino alla cottura del mosto (solo Ottobre)
  • Il mondo segreto dell’acetaia: l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena rappresenta uno dei fiori all’occhiello delle nostre tradizioni; è possibile partecipare alle varie fasi di preparazione dell’aceto (dalla cottura del mosto, ai travasi) o ad un laboratorio di degustazione

Periodo

Periodo di attività: Ottobre/Marzo

Contatti

Tel. 059 761968, Fax 059 773563

Fattoria I Toschi

Si trova in: via A. Canova, 4 |41058 - Vignola MO

Attività didattiche

  • BiologicaMente: l’agricoltura biologica - valutazione del valore ecologico; il terreno come organismo vivente, con una prova di semina ed eventuale trapianto di piantine nell’orto; le stagioni del frutteto: le lavorazioni nelle diverse stagioni, dalla potatura alla raccolta, dal seme all’albero
  • Percorsi dell’uva: dalla vendemmia alla pigiatura con i piedi, alla preparazione del succo, dei sughi, le diverse fermentazioni, la visita all’acetaia del Balsamico
  • Laboratorio del pane: dalla preparazione della pasta madre all’impasto, e alla cottura dei differenti tipi di pane (arabo, azzimo..) nel forno a legna
  • Le crescentine nelle tigelle: la preparazione e la cottura di questo tipico alimento modenese
  •  Il fiume: alla scoperta del fiume Panaro, passeggiata lungo l’argine per osservare la flora spontanea, la fauna stanziale e di passaggio, la ricerca di fossili e tracce
  • Uso agricolo dell’acqua - valore e tradizione

Periodo

tutto l' anno

Contatti

Tel. 059 775680 - Fax 059 762394 - Cell. 348 3121637

Si parla di
Sullo stesso argomento

Territorio | Le 10 fattorie didattiche immerse nel verde dei colli modenesi

ModenaToday è in caricamento