Alimentazione corretta da quarantena: 6 consigli utili per rimanere in forma

In questo periodo in cui è necessario rimanere a casa è importante seguire un'alimentazione corretta, tra i numerosi consigli ne abbiamo scelti 10 da condividere

Durante questo periodo di "quarantena" è importante non lasciarsi andare solo a divano, dolci e film, perché il tuo corpo per difendersi al meglio devere aumentare il livello delle proprie difese immunitarie e certamente sia l'allenamento, che l'alimentazione fanno la differenza. Ecco i nostri 6 consigli per una corretta alimentazione in questo periodo così particolare:

Vitamina C: Gli alimenti più ricchi di vitamina C sono frutti come kiwi, agrumi, ananas,  ciliegie e fragole, così come verdure quali radicchi, broccoletti e spinaci, cavoli, pomodori, peperoni e broccoli.

Vitamina A: Gli alimenti più ricchi di vitamina A sono olio, albicocche, anguilla, carote, albicocche secche, prezzemolo, e fegato di pollo, bovino, suino ed equino.

Vitamina E: Gli alimenti più ricchi di vitamina E sono olio germe di grano, olio di nocciola. olio di semi di girasole, olio di mandorle, peperoncino in polvere, olio di mais, paprika, pepe cayenne, mandorle e semi di girasole.

Vitamina D: Gli alimenti contenenti vitamina D non sono tantissimi, tuttavia sono prodotti alimentari spesso molto apprezzati a partire da cibi ricchi di grassi animali, come burro, latte intero, tuorlo d'uovo, pesci grassi, oli di pesce e carne di manzo, ma anche alcuni funghi.

Zinco: Gli alimenti contenenti zinco sono carne, pesce, crostacei, uova, latticini, pollame, semi di zucca, cereali integrali, mandorle, piselli, fagioli, noci, semi di girasole.

β-glucani: Gli alimenti contenenti beta glucani sono crusca, l'avena, i lieviti, i funghi e le alghe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento