rotate-mobile
social

Secondo il calendario lunisolare cinese il 2023 è l'anno del Coniglio

Secondo il calendario cinese domenica 22 gennaio si è festeggiato l'inizio del 2023, anno che si concluderà il 9 febbraio 2024. Il segno animale è il Coniglio

Domenica 22 gennaio 2023 è ufficialmente iniziato secondo il calendario lunisolare cinese l’anno del Coniglio. Si concluderà il 9 febbraio 2024. 

Il primo giorno dell’anno coincide con la Festa di Primavera ed è tra le feste tradizionali più sentite dell’estremo Oriente toccando paesi quali Cina, Giappone, Bhutan, Mongolia, Taiwan, Corea, Singapore, Vietnam e Malaysia. Essendo lunisolare, il calendario cinese differisce da quello gregoriano e stabilisce la data d’inizio di ogni mese a seconda della luna nuova. Di conseguenza la data del primo mese dell’anno può variare di circa 29 giorni venendo a coincidere con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, evento che ha luogo tra il 21 Gennaio ed il 20 Febbraio del calendario gregoriano.

Il capodanno cinese viene festeggiato in particolare nei paesi sopracitati e in tutte le comunità cinesi presenti nel mondo per 15 giorni concludendosi con la tradizionale e famosissima Feste delle Lanterne, evento suggestivo di “magica” bellezza che ogni anno attrae in Oriente milioni di persone.

Il Coniglio è il quarto dei 12 animali che compongono lo Zodiaco cinese, dopo il Topo, il Bue e la Tigre. Seguono il Drago, il Serpente, il Cavallo, la Capra, la Scimmia, il Gallo, il Cane e il Maiale. 

La personalità del Coniglio secondo lo Zodiaco cinese

Secondo l’oroscopo cinese il Coniglio simboleggia l’agilità, la velocità, la fertilità ma anche l'adattabilità e la gentilezza. Nel complesso si tratta di un segno pacifico, poco propenso al conflitto. Le persone nate sotto il segno del Coniglio socializzano con moderazione poichè non amano troppo aprirsi agli altri, sono premurose e attente ai dettagli, determinate e ambiziose se si tratta di raggiungere i propri obiettivi.

I 12 animali dello Zodiaco cinese

L'anno del Coniglio, il quarto animale secondo lo Zodiaco cinese, è caduto per gli anni 2011, 1999, 1987. 

Il 2022 è stato l'anno della Tigre, il 2021 l'anno del Bufalo, il 2020 quello del Topo. Il 2019, invece, è stato l'anno del Maiale mentre il 2018 l'anno del Cane. Il 2017 è stato l'anno del Gallo, il 2016 l'anno della Scimmia e il 2015 l'anno della Capra. L'anno del Cavallo è il 2014 mentre il 2013 l'anno del Serpente e il 2012 l'anno del Drago.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo il calendario lunisolare cinese il 2023 è l'anno del Coniglio

ModenaToday è in caricamento