rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
social

Segreti in cucina | La ricetta delle rezdore modenesi per preparare i borlenghi

Conditi con la 'cunza', il classico battuto di lardo, aglio, rosmarino e parmigiano-reggiano della tradizione modenese, ecco come realizzare i borlenghi seguendo la ricetta originale delle rezdore

Il borlengo è una tra le specialità emiliano-romagnole più apprezzate e consumate in regione e non solo. Durante le sagre di paesi incastonati tra i monti dell’Appennino modenese, per concludere in bellezza grigliate estive o feste, i borlenghi non possono di certo mancare: facili da realizzare, con pochi e poveri ingredienti indispensabili, la preparazione della tipica pietanza emiliana si svolge in pochi passi, pochi minuti e con utensili culinari caratteristici.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di farina
  • acqua e sale qb.

Procedimento

Iniziate col preparare la pastella: ponete in una ciotola capiente la farina ed il sale, poi aggiungete l'acqua versandone poco alla volta e, allo stesso tempo, mescolando. Ne dovrà risultare una pastella molto liquida, la cosiddetta "colla". 

Dopodiché ponete su fuoco vivace una larga padella di rame stagnato, preferibilmente di 40 cm di diametro circa, dopo averla unta per bene all'interno con una cotenna di maiale. Versatevi un mestolino di pastella muovendo la padella in modo che tutto il fondo ne sia ricoperta. Quando il borlengo si sarà solidificato, giratelo dall'altro lato per ultimare la cottura. 

Come risultato finale, il borlengo si presenta croccante, quasi trasparente e non impregnato d'unto. Come condimento classico, invece, la tradizione modenese suggerisce la "cunza", un battuto di lardo, rosmarino, aglio e parmigiano-reggiano, ma se preferite il borlengo nella versione dolce allora una crema d nocciole potrà sposarsi perfettamente con la croccantezza del borlengo. 

Per ultimo, dopo aver inserito il condimento, il borlengo viene piegato in quattro e mangiato caldo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segreti in cucina | La ricetta delle rezdore modenesi per preparare i borlenghi

ModenaToday è in caricamento