rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
social

Sbarca su Prime Video "Il cacciatore di anatre", film pluripremiato sulla bassa modenese

Il film, diretto da Egidio Veronesi, ripercorre la vita di paese di una Massa Finalese in pieno periodo fascista e, in particolare, di un gruppo di quattro amici: Mario, il narratore delle vicende, Oreste, Loris e Gino, il cacciatore di anatre

Dopo essere stato aggiunto nella libreria della piattaforma streaming CHILI, lo scorso giugno, anche Amazon Prime Video arrichisce il suo consistente palinsesto filmografico con Il cacciatore di anatre, la pluripremiata pellicola cinematografica diretta dal finalese Egidio Veronesi, che racconta le vicissitudini di paese della bassa modenese del 1942, intrecciate con le storie, le vite e i sogni di quattro amici di Massa Finalese (anche luogo delle riprese del film).

A rendere nota la bella notizia è Augusto Gatti, attore che interpreta il personaggio di Loris, attraverso un post sul gruppo Facebook de "La Zattera", il gruppo teatrale di Concordia sulla Secchia coinvolto nella realizzazione del film.

Il cacciatore di anatre, un film sui sogni sulle cose per cui vale la pena vivere (o morire)

Il cacciatore di anatre, uscito per la prima volta nelle sale cinematografiche nel 2014, è ora disponibile anche su Amazon Prime Video. E' un film che ripercorre la vita di paese di una Massa Finalese di inizio estate in pieno periodo fascista (fine giugno 1942), e, in particolare, di un gruppo di quattro amici: Mario, il narratore delle vicende, Oreste, Loris e Gino, il cacciatore di anatre.

Ognuno di loro - si legge nel sito web della pellicola - ha un proprio sogno da realizzare: Loris, il dongiovanni, spera di poter andare un giorno a Parigi e intanto intreccia una relazione con Luisa, la fidanzata di Archimede, il capo dei fascisti. Oreste il motociclista sogna una nuova moto. Gino è il matto del paese; vive solo, con un canarino e vorrebbe diventare sindaco. Mario è l’unico sposato ed ha una figlia, Alice, alla quale un giorno regalerà un vecchio pianoforte perché possa studiare musica, come avrebbe desiderato fare lui da piccolo. Ma l’arrivo della guerra e le disavventure della vita finiranno ben presto per travolgere i loro destini.
Il cacciatore di anatre è una storia di amicizia, di resilienza, di sogni infranti e realizzati, una storia che pone l'accento sulle differenze valoriali dei quattro protagonisti e sulle cose per le quali vale la pena vivere, o morire.
Guarda qui il trailer
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca su Prime Video "Il cacciatore di anatre", film pluripremiato sulla bassa modenese

ModenaToday è in caricamento