menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cento mani una città, gli auguri dei commercianti diventano opera d'arte

Un progetto artistico unico grazie all’opera “Sposalizio della Ghirlandina” di Rossano Ferrari che sarà circondata da una esplosione di colori composta dalle impronte dei commercianti e autorità modenesi

In un anno così diverso e unico per la storia dell’umanità, il noto artista modenese Rossano Ferrari ha invitato tutti i commercianti modenesi a mettere la propria mano in una tavolozza di colori e a lasciare la propria orma su una grande tela (un trittico), una specie di “Wall of Fame” di speranza per il futuro. Tutte le impronte assieme formeranno una grande opera d’arte che poi verrà venduta per beneficenza.

Il progetto, ideato dall’associazione SanFra, e che ha la collaborazione della società di promozione ModenAmoreMio e di Confesercenti Modena, intende lanciare  un “messaggio di speranza, forza, resistenza, ottimismo, che rimarrà per sempre su una tela, simbolo dell’importanza dell’unione e della resilienza”, come dichiara il presidente associativo Alessio Bardelli, promotore dell’idea che intende essere una prosecuzione del video di “apertura dei negozi modenesi” diventato virale lo scorso anno.

Il “momento” in cui ogni persona appoggerà il palmo della mano sulla tela viene ripreso da un video di 2 secondi, che verrà montato in un videoclip che terminerà con la firma delle autorità e dell’autore del quadro. Il video sarà realizzato con la consulenza dell’attore e videomaker modenese Christian Terenziani, e trasmesso sui principali media da Natale a Capodanno.

Le “impronte” saranno raccolte anche domani, sabato 19 dicembre dalle 12 alle 13 di fronte alla “Lambruscheria” di Calle di Luca 16 alla presenza dell’artista (in caso di pioggia sotto al dehor di “Iodio Puro” in Calle di Luca).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia. A Modena circolazione sospesa lungo il percorso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento