Campogalliano: libri a domicilio e take away alla Biblioteca Comunale

Riprende il servizio inaugurato durante il primo lockdown e portato avanti da giovanissimi corrieri della cultura in sella alle loro biciclette

Ritorna, da sabato 21 novembre, la consegna a domicilio dei libri della Biblioteca Comunale E. Berselli di Campogalliano. Ideata in pieno lockdown, l’iniziativa consentirà di ricevere comodamente a casa i testi contattando direttamente la biblioteca. A essere impegnati nelle operazioni di recapito saranno alcuni giovanissimi volontari (tutti sotto i vent’anni), coordinati dalle bibliotecarie e dall’associazione Circolo ANSPI Oratorio Sassola. 

“È un’immagine un po’romantica, d’altri tempi, che ci riempie di orgoglio – commenta Giulia Domati, responsabile del settore Cultura del Comune - Zaino in spalla e bici, questi ragazzi girano per il paese offrendo un’opportunità a chi, di questi tempi, non riesce a recarsi fisicamente in biblioteca. Ma non è l’unico servizio che rendiamo in questo periodo emergenziale”. 

L’attuale mobilità consentita all’interno dei comuni ha permesso infatti un’ulteriore possibilità di fruizione dei testi. “Biblio take-away” è un originale servizio di asporto progettato per evitare assembramenti e code durante il ritiro dei libri: chiamando o scrivendo direttamente alla biblioteca è possibile concordare un appuntamento per i libri o i dvd desiderati. 

L’iniziativa, attiva dal 14 novembre, sta già registrando un boom di richieste. Per scegliere e selezionare i titoli del prestito è necessario consultare il sito bibliomo.it e contattare successivamente la Biblioteca Comunale chiamando al numero 059526176 o scrivendo a biblioteca@comune.campogalliano.mo.it. Il servizio take-away è attivo il martedì, dalle 14 alle 17.30, e il giovedì e il sabato dalle 9.30 alle 12.30. La consegna a domicilio è prevista invece solo il sabato dalle 10.30 alle 13. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Chiama i vigili per spostare un auto in sosta davanti al cancello, ma il cartello era clonato

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento