menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Instagram Giancarlo Muzzarelli

Foto: Instagram Giancarlo Muzzarelli

Avvistato un falco pellegrino sulla Ghirlandina. Il Sindaco: "Abbiamo un nuovo cittadino"

La presenza di falchi pellegrini sulla sommità della torre campanaria è, in verità, costante sino agli anni 2000, intensificata dopo il restauro della Ghirlandina conclusosi nel 2012

Un falco pellegrino è stato avvistato in città, accovacciato sulla cima di uno degli edifici architettonici simbolo della nostra città: la Ghirlandina.

A dare la notizia è il sindaco Giancarlo Muzzarelli che, in un post sul profilo Instagram, dà il benvenuto al "nuovo cittadino" mostrandone una foto. Nuovo cittadino o meno, la presenza di falchi pellegrini nei pressi della torre campanaria avviene ciclicamente; nel corso degli anni più di un esemplare di falco pellegrino ha scelto la Ghirlandina come dimora perfetta, data l'importante altezza, per nidificare. Nel 2018, infatti, una coppia di falchi pellegrini, residente sull'ultima balconata della torre, fu avvistata e osservata nell'atto della nidificazione e della schiusa delle uova, dalla quale nacquero due piccoli pulli.

I falchi pellegrini già dal 2000 frequentavano la sommità della torre, ma inizialmente senza potersi riprodurre per la mancanza di un ricovero idoneo. Con il restauro della Ghirlandina, invece, conclusosi nel 2012, su consiglio degli Operatori del Servizio Veterinario dell'Ausl, è stato posato un nido artificiale che pare essere stato molto gradito dalla coppia di falchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Modena tra le big mondiali del buon cibo. Al 3° posto di Viator

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento