rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
social

Impacchettare i regali di Natale con materiali riciclati: la Furoshiki e altre tecniche

Fogli di giornale, vecchi tessuti o vestiti da ritagliare e annodare, scatole di latta o cartone: ecco come realizzare pacchetti regalo sostenibili ed eleganti

Un modo originale per impacchettare e rendere più ecologici i nostri doni di Natale è quello di utilizzare involucri che già abbiamo in casa: fogli di giornale, vecchi tessuti o vestiti da ritagliare, scatole etc. 

Ecco di seguito alcune tecniche e alcuni consigli per realizzare un pacchetto sostenibile e allo stesso tempo elegante per i tuoi regali di Natale.

Tessuti e stoffe di forma quadrata: impacchettare doni con le tecniche Furoshiki

Molto utile per impacchettare oggetti di forma quadrata, Furoshiki è una tecnica giapponese che prevede l'utilizzo di ritagli di stoffa per trasportare oggetti o, per l'appunto, impacchettare doni. Tradizionalmente le stoffe predilette sono di forma quadrata e di tessuti quali cotone, rayon e seta. In questo modo, i foulards si possono avvolgere con facilità intorno all'oggetto da regalare e sigillare intrecciando e annodando le estremità del tessuto senza l'utilizzo di colle, nastri e fiocchi.

doni impacchettati con tecnica furoshiki

Vi sono diverse tecniche e tipologie di nodi, opzioni molto eleganti ed economiche di cui, su Internet, sono presenti vari tutorial ed istruzioni.

Altre tipologie di tessuto

Sacchetti di iuta, ritagli di jeans o di vestiti di vecchia data - ogni pezzo di stoffa che avete in casa potrà trasformarsi in un modo creativo, ecologico ed economico per impacchettare un dono. 

In alternativa, molti magazzini o negozi di tessuti sono soliti vendere a pochi euro ritagli o pezzi sfusi di scarto, materiale prezioso per chi - invece - desidera realizzare un involucro regalo originale e riciclabile.

Riviste e carta di giornali: impacchettare doni con le notizie del giorno

Un'alternativa agli involucri in tessuto è la scelta di fogli di giornale. Black and white, colorati, dipinti con colori a tempera, con dediche o citazioni famose in pennarello indelebile, con stickers o disegni, i fogli di giornale sono un’alternativa molto versatile, personalizzabile ed esteticamente elegante per impacchettare i vostri regali. Per sigillare l'involucro è consigliato l'utilizzo di colla a caldo o scotch, mentre per abbellirlo si possono utilizzare - da inserire tra un nastro e un fiocco - rametti di abete o fette di limone o arancia seccate.

Scatole per scarpe o di latta: impacchettare riciclando contenitori inutilizzati

Per i doni di dimensioni più ingombranti si possono utilizzare antichi cimeli dimenticati in cantina o in soffitta: scatole da scarpe, scatole di latta, scatole di legno, barattoli in vetro, qualsiasi contenitore che si presti ad una seguente ed accurata fase di personalizzazione e decorazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impacchettare i regali di Natale con materiali riciclati: la Furoshiki e altre tecniche

ModenaToday è in caricamento