social

La head chef di "Casa Maria Luigia" Jessica Rosval tra i migliori 100 chef del mondo

La head chef del bed & breakfast di Bottura e co-fondatrice e direttrice culinaria del ristorante etnico "Roots" è tra i 100 candidati della guida Top100 The Best Chef 2022

"Cucinare è un atto d'amore, è un modo universale per comunicare con gli altri, un modo per raccontare la tua storia, condividere i tuoi ricordi e definire i tuoi sogni senza proferire parola" - questa la filosofia culinaria di Jessica Rosval, head chef canadese di Casa Maria Luigia, il Bed & Breakfast modenese di Massimo Bottura e Lara Gilmore, che le è valsa la candidatura tra i migliori 100 chef del mondo del 2022 per la guida The Best Chef.

"Social change" - cambiamento sociale - è l'obiettivo del lavoro della chef canadese intrapreso a Modena con Bottura, tramite l'associazione Food For Soul, e l'organizzazione no-profit AIW (Association for the Integration of Women) della quale è direttrice culinaria. Qui, Rosval insegna alle donne migranti come cucinare professionalmente, preparandole per un futuro nel settore della ristorazione e un presente nel ristorante etnico e co-working "Roots" presso il complesso San Paolo di via Francesco Selmi.

A Modena apre finalmente al pubblico Roots, ristorante etnico e co-working

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La head chef di "Casa Maria Luigia" Jessica Rosval tra i migliori 100 chef del mondo
ModenaToday è in caricamento