menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Curiosità | Cosa accomuna Modena al Kazakistan?

Cosa hanno in comune Modena, città emiliana, italiana ed europea, e il Kazakistan, stato dell’Asia centrale posto a più di 6.000 km di distanza, senza sbocco sul mare e sovrastato dall’immensa Russia?

Cosa hanno in comune Modena, città emiliana, italiana ed europea, con il Kazakistan, stato dell’Asia centrale posto a più di 6.000 km di distanza, senza sbocco sul mare e sovrastato dall’immensa Russia?

Semplice, un gemellaggio! Per la precisione con la città più popolosa dell’intero Kazakistan, Almaty (ex Alma-Ata).

Modena è gemellata con Almaty dal 1972. E’ il primo patto di gemellaggio che la nostra città stipula e al quale seguiranno i cinque attuali. Proprio nella città di Almaty, che in lingua kazaka significa “posto delle mele”, Modena fisserà nel 2002 gli accordi per riprendere i rapporti del gemellaggio con Benxi, annullato dopo i tristi fatti di Tienanmen. E’ una città intrisa di storia, ex capitale della Repubblica Socialista Sovietica Kazaka, trasformata nell’attuale ponte di cooperazione e integrazione tra Oriente ed Occidente. Vediamo qualche curiosità ed informazione su una delle nostre città gemelle.

Città chiave di storia contemporanea - La fine dell’URSS e i protocolli di Alma-Ata

Almaty si rivela una città chiave nel panorama di storia contemporanea internazionale, un punto di rottura della sorte dell’Unione Sovietica ed un punto di inizio, dalle ceneri dell'unione rossa, per la nascita di nuovi stati indipendenti nell’Asia Centrale.

Il 21 Dicembre 1991 nella città di Almaty si riunirono i rappresentanti di otto differenti popoli per firmare i protocolli di Alma-Ata, o dichiarazione di Alma-Ata, documenti che rappresentano i principi di fondazione della Comunità degli Stati Indipendenti e sanciscono a livello di diritto internazionale la nascita degli Stati di Kazakistan, Turkmenistan, Tagikistan, Uzbekistan, Kirghizistan, Moldavia, Azerbaigian e Armenia. L’Asia centrale assumeva in questo modo un nuovo volto ed una pluralità di identità.

Gli accordi di Alma-Ata furono una conseguenza dell’accordo di Belaveza firmato da Russia, Bielorussia ed Ucraina l’8 Dicembre dello stesso anno: l’Unione Sovietica giunge ad un definitivo ed internazionale disfacimento.

Cattedrale dell’Ascensione, uno tra gli edifici in legno più alti del mondo

Situata nel Parco Panfilov la Cattedrale ortodossa dell’Ascensione presenta tre particolarità degne di nota: è costruita quasi interamente in legno, non sono stati utilizzati chiodi per assembrare e lavorare le varie parti lignee ed è uno dei pochi edifici ad essere sopravvissuto al terremoto del 1911 (magnitudo 7.7). Come è possibile?

Nonostante la maggiorparte della popolazione sostenga che la Cattedrale sia interamente edificata in legno ciò non è del tutto vero, diversi elementi costitutivi dell’edificio sono in metallo ma coesistono in armonia con la struttura lignea ricavata dai pecci di Tian Shan, al confine tra Cine e Kirghizistan. I lavori per la realizzazione della Cattedrale iniziarono nel 1904 e terminarono nel 1908 ma l’edificio non nacque come luogo di culto: a pochi anni dalla realizzazione fu predisposta per accogliere ed ospitare il Museo di Stato centrale della Repubblica socialista sovietica kazaka mentre dal 1930 al 1940 ospitò organizzazioni pubbliche e i trasmettitori delle prime radio del paese (poste in cima al campanile). Solo nel 1995 la gestione della Cattedrale fu restituita alla chiesa ortodossa e nel 1997 adibita a luogo di preghiera. Al giorno d’oggi è visitabile e aperta ai turisti che vogliono visitare uno degli edifici in legno più alti del mondo (56 m, nonostante il più alto in assoluto superi gli 80 m).

Cosa sappiamo di... | Novi Sad, città serba gemellata con Modena

La città più economica del mondo nel 2017

Ogni anno il celebre quotidiano britannico The Economist stila una classifica delle città dallo stile di vita più costoso e una dallo stile di vita più economico. Almaty, nel 2017, svettò in cima alla classifica guadagnandosi il titolo di città più economica seguita da Lagos in Nigeria mentre si confermarono città più care in ordine decrescente Singapore, Hong Kong, Zurigo, Tokyo, Osaka, Seoul, Ginevra, Parigi, New York e Copenaghen.

La pista di pattinaggio sul ghiaccio più alta del mondo

Si chiama Medeu Stadium ed è l’impianto sportivo di pattinaggio sul ghiaccio più alto del mondo. Esso svetta nella vallata del fiume Malaya Almatinka nella periferia sud-orientale della città a ben 1700 metri d’altezza. Medeu mantiene inoltre lo status di una delle località turistiche più note del Kazakistan: lo stadio è aperto al pubblico tutto l'anno, consentendo ai visitatori di pattinare in alta quota sia di giorno che di notte. E' anche il luogo  in cui si tiene parte della maratona  internazionale Medeu di Almaty. Durante questo evento, i concorrenti corrono dalla città verso questo famoso luogo, salendo quasi 1000 metri di dislivello prima di tornare ad Almaty per concludere la competizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento