Lunedì, 17 Maggio 2021
social

Cinema | Lady Gaga interpreta la modenese Patrizia Reggiani, ex moglie e mandante dell'omicidio Gucci

Nella saga cinematografica sulle vicende della famiglia Gucci, firmata Radley Scott e in uscita a Novembre, sarà Lady Gaga ad interpretare l'ex moglie di Maurizio Gucci. Ripercorriamo le cronache dell'omicidio

Ansa/Matteo Corner

In questi ultimi giorni circolano in Rete, rimbalzando da una pagina web all’altra, da notiziari e articoli d’informazione, le prime immagini del set super blindato a Milano della saga, diretta da Ridley Scott, che ripercorre la vita della famiglia Gucci e le turbolente vicende che coinvolsero e sconvolsero i membri della stessa.

A Milano continuano le riprese del film Gucci, dopo le tappe di Roma e Gressoney. Protagonista di un cast stellare è Stefani Joanne Angelina Germanotta, in arte Lady Gaga, che reciterà nei panni di Patrizia Reggiani e Adam Driver, attore noto per aver recitato negli ultimi capitoli della saga Star Wars, nelle vesti di Maurizio Gucci. Nel cast presenti anche Jeremy Irons in Rodolfo, padre di Maurizio Gucci, Al Pacino e Jared Leto.

Sotto i riflettori vi sarà l'emblematico caso dell’assassinio di Maurizio Gucci, erede dell’impero del noto brand di moda  da parte della modenese ed ex moglie Patrizia Reggiani in seguito condannata a 26 anni di detenzione con l’accusa di essere mente responsabile e mandante dell’omicidio dell’ex marito.

Patrizia Reggiani, mandante dell’assassinio di Maurizio Gucci

Il nome di Patrizia Reggiani, soprannominata con gli appellativi di Lady Gucci e, in seguito, Vedova nera, è noto alle cronache italiane ed internazionali in merito all’inchiesta dell’omicidio dell’ex marito Maurizio Gucci, avvenuto a Milano il 27 Marzo 1995.

Le dinamiche dell’omicidio sono state ripercorse in un processo giudiziario iniziato con l’arresto della donna il 31 Gennaio 1997 e conclusosi con una condanna di 29 anni di detenzione, successivamente ridotta in appello a 26 anni, nel carcere San Vittore di Milano.

L’omicidio

Maurizio Gucci fu assassinato il 27 Marzo del 1995 sulle gradinate di un palazzo di Milano mentre si accingeva a raggiungere il suo ufficio. In pochi secondi fu raggiunto da colpi d’arma da fuoco che, oltre ad uccidere l’uomo, ferirono gravemente il portiere dell’edificio (che in seguito chiederà un risarcimento di 200 milioni di lire, caso giudiziario che ha visto l’archiviazione definitiva poche settimane fa). L’assassino si chiama Benedetto Ceraulo. E’ un sicario, esecutore dell’atto materiale. La mente dietro l’omicidio, il mandante, è l’ex moglie di Maurizio Gucci: Patrizia Reggiani.

Dal matrimonio al delitto, intrecci di gelosia, soldi e potere

Patrizia Reggiani, nata a Vignola il 2 Dicembre 1948, sposa Maurizio Gucci, nipote di Guccio Gucci il fondatore della celebre azienda di moda, nel 1973.

Fu un matrimonio relativamente breve. Nell’arco di 12 anni ebbero due figlie, Allegra ed Alessandra Gucci, ma nel 1985 Maurizio abbandonò la moglie senza fare più ritorno per seguire una donna più giovane. Nel 1991 la coppia divorzia ufficialmente e l’ormai ex Lady Gucci ordisce le trame dell’assassinio di Maurizio con l’aiuto di un complice sicario.

31 Gennaio 1997: l’arresto e l’inizio delle vicende giudiziarie

Con l’arresto di Patrizia Reggiani si apre un caso giudiziario destinato a rimanere per decenni nelle pagine di cronaca internazionali, tra appelli e riduzioni di pena, un tentativo di suicidio, scarcerazione e risarcimenti.

Nel 1998 la neobattezzata Vedova Nera è condannata dalla Cassazione con una pena iniziale di 29 anni di detenzione nel carcere San Vittore, successivamente ridotta in appello e confermata a 26 anni  con l’accusa di essere stata mandante del delitto dell’ex marito Maurizio Gucci. Nel 2000 tenta il suicidio per impiccagione nella propria cella ma, fortunatamente, viene salvata in tempo. Sconta la sua pena sino ad Ottobre 2016, anno in cui, dopo 17 anni di reclusione, viene rilasciata per buona condotta. Nel 2017, la Corte stabilisce il pagamento arretrato della rendita dell’azienda Gucci per la sua permanenza in carcere, un somma che ammonta a 17 milioni di Euro.

Attualmente ha 72 anni e ai giornali si è dichiarata “infastidita” per il ruolo interpretato da Lady Gaga che - afferma- non ha voluto conoscerla e incontrarla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema | Lady Gaga interpreta la modenese Patrizia Reggiani, ex moglie e mandante dell'omicidio Gucci

ModenaToday è in caricamento