I primi piatti di Natale della tradizione modenese

Una guida ai primi piatti che da generazioni caratterizzano il pranzo e la cena di Natale a Modena e provincia

Passatelli

Ingredienti. Gli ingredienti sono: 100 g di pane grattugiato, 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 2 uova di gallina di medio-grande dimensione, Noce moscata e 500 ml di Brodo di carne.

Procedimento. Mescolate in una terrina il pangrattato con il parmigiano reggiano e la noce moscata grattugiata al momento. Fate un foro al centro e sgusciate le uova, quindi impastate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo morbido, che se dovesse presentarsi troppo asciutto o granuloso valutate se aggiungere un'altro uovo, magari in porzioni minori. Infatti il composto migliore è quello compatto e morbido. Passate il composto in una passapatate a fori larghi ed otterrete dei cilindretti da tagliare attorno ai 4-5 cenimetri di lunghezza. Lessateli nel brodo bollente per un minuto della ripresa del bollore e servite ancora caldi. 

Tortellini in Brodo

Ingredienti. Per la pasta: 800 g Farina, 8 uova. Pe il ripieno: 150 g Polpa di maiale, 150 g polpa di vitello, 100 g Salsiccia, 100 g Prosciutto crudo, 50 g Mortadella, 1 Uovo, 150 g Parmigiano grattugiato, 1/2 cucchiaio Pane grattugiato, 30 g Burro, Sale, Noce moscata. PER SERVIRE:2 lBrodo di manzo o di capponeq.b.Parmigiano grattugiato

Procedimento. Il lavoro dei tortellini inizia dal vostro macellaio di fiducia, infatti macinate 2 volte il vitello, il maiale e la salsiccia, mentre a parte macinate il prosciuto e la mortadella. Una volta a casa cominciate dal ripieno, quindi prendete una ciotola e versatevi la carne macinata cotta, il prosciutto e la mortadella crudi, insieme al parmigiano, ilpane grattugiato, l'uovo e aggiustate, assaggiando, la quantità sale e spolverizzate con pochissima noce moscata. Mescolate bene l'impasto e mettetlo in frigorifero. E' il momento di preparare la pasta, cominciate dall'impastare la farina con le uova fino ache non avrete un impasto liscio, omogeneo e morbido. Tirate la sfoglia sottole, tagliate aiutandovi o con la rotella o con l'apposito arnese dei quadrati di 3-4 cm.

Ponete al centro di ogni quadrato di pasta un po' del ripieno, quindi ripiegate la pasta a triangolo (fate bene aderire gli orli, è importante per la cottura). Stringete tra il pollice e l'indice di entrambe le mani gli angoli del lato più lungo, quindi fate ruotare con la mano destra il triangolo di pasta intorno all'indice della mano sinistra, per riunire infine i 2 angoli e stringerli fino a combaciare, procedete così fino ad esaurimento della pasta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento