rotate-mobile
social

Appennino | I frittellozzi di castagne della tradizione montanara modenese

Acqua, sale e farina di castagne erano i soli tre ingredienti necessari per la realizzazione delle gustose frittelle di castagne, oltre all’olio d’oliva nel quale friggerle, mentre oggi non è inusuale aggiungere anche l’uvetta sultanina. Ecco la ricetta

Nei piccoli borghi abbarbicati sui monti dell’Appenino tosco-emiliano le castagne erano in un tempo neanche troppo remoto considerata un bene di sussistenza fondamentale, un alimento versatile e nutriente, necessario per affrontare i periodi invernali e di carestia. Trasformate in farina (a volte “allungata” con farina di ghiande), venivano utilizzate per cucinare piatti nutrienti e che infondessero energia ai membri della famiglia come, ad esempio, il castagnaccio, un dolce semplice, realizzato con i pochi ingredienti reperibili in montagna, la polenta o, altr’ancora, le frittelle di farina di castagna, i cosiddetti frittellozzi.

Acqua, sale e farina di castagne erano i soli tre ingredienti necessari per la realizzazione delle gustose frittelle di castagne, oltre all’olio d’oliva nel quale friggerle, mentre oggi è molto comune aggiungere anche l’uvetta sultanina per dare un tocco di dolcezza all’impasto.

Ecco la ricetta per realizzare i buonissimi frittellozzi della tradizione montanara modenese:

Ingredienti

  • 400 gr farina di castagne
  • 30 gr uvetta sultanina
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio EVO per friggere

Procedimento

Riempite d’acqua una piccola ciotola, versate l’uvetta sultanina e lasciate ammorbidire per circa 15 minuti. In un ampio contenitore, invece, stemperate la farina di castagne con l’acqua in modo da ottenere una pastella abbastanza densa. Aggiungete un pizzico di sale, aggiungete l’uvetta sultanina e mescolate. In una padella scaldate abbondante olio d’oliva e friggete a cucchiaiate il composto cremoso appena realizzato. Spostate su carta assorbente e mangiate ben caldi.

La ricetta (che non esiste) del castagnaccio modenese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appennino | I frittellozzi di castagne della tradizione montanara modenese

ModenaToday è in caricamento