Ricette da scoprire ora che sei a casa: 5 secondi piatti tradizionali

In occasione di questo periodo abbiamo raccolto cinque ricette di secondi piatti modenesi che potresti provare restando a casa

In questo periodo in cui bisogna rimanere in casa ci si può rimboccare le maniche e provare a cucinare nuovi piatti, o riscoprire pietanze che da tempo non si mangiano. Dopo avervi consigliati 5 ricette di dolci modenesi, oggi parliamo di 5 secondi piatti modenesi:

Coniglio alla cacciatora

INGREDIENTI. Gli ingredienti sono 800 gr di coniglio, 100 gr di cipolle dorate, 2 rametti di rosmarino, 60 gr di vino bianco, 2 foglie di alloro, 550 gr di pomodori pelati, sale q.b., pepe nero q.b., 50 gr di olio extravergine d'oliva, 1 spicchio aglio, 200 gr di brodo vegetale.

PROCEDIMENTO. Iniziate mettendo il brodo vegetale sul fuoco, quindi prendete i pezzi di coniglio per lavarli, strofinarli energicamente e asciugarli accuratamente. Ora passate a tagliare la cipolla e versarla in un tegame antiaderente con i bordi alti in cui aggiungere anche l'olio e l'aglio, per poi far rosolare iltutto. Una volta che la cipolla sarà imbiondita procedete con l'aggiunta del rosmarino e delle foglie di alloro, quindi infarinate i pezzi del coniglio così da coprire la superficie.

Uniteli nel tegame lasciandoli scottare per 10 minuti a fuoco vivo e procedete con il mescolarli in modo continuo, così appena saranno ben rosolati (ovvero formatasi la giusta crosticina) regolerete sale e pepe, e poi l'aglio ed infine il vino. Lasciate evaporare il vino e unite i pelati, schiacchiandoli con le mani o la forchetta in modo leggero (senza esagerare con la pressione). Cuocete il tutto per 50 minuti a fuoco dolce aggiungendo ogni tanto dei mestoli di brodo così che non rimanga asciutto e non dimenticatevi di mescolare per evitare che si attacchi. Trascorso il tempo avrete pronto il vostro coniglio alla cacciatora. 

Frittelle di Baccalà 

INGREDIENTI. Gli ingredienti per 6 persone sono: 300 gr di baccalà, 200 gr di farina 00, 200 gr di acqua, 1/2 cubetto di lievito di birra, q.b. di sale. Gli ingredienti per friggere: q.b. di olio di semi.

PROCEDIMENTO. Iniziate pulendo il baccalà dalla pelle e dalle spine e quindi pesatelo pulito, poi tagliatelo a pezzi per lessarlo in abbondante acqua per 30 minuti. Scolatelo e tenetelo da parte. Ora passate alla pastella, sciogliendo il lievito di birra nel'acqua tiepida e aggiungete un pizzico di sale e la farina. Lavorate gli ingredienti con una frusta a mano per ottenere una pastella densa ed omogenea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiungete anche il baccalà spezzettato ed amalgamate tutto, e lasciate riposare la pastella per la lievitazione per 3-4 ore. Una volta che è trascorso il tempo di lievitazione, procedete riscaldando l'olio di semi in una padella dai bordi alti e versate la pastella a cucchiaiate. Friggete le frittelle finché non diventeranno dorate, girandole durante la cottura. Una volta pronte trasferitele su un piatto con carta per assorbire l'olio in eccesso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento