Lunedì, 21 Giugno 2021
social

Smartworking: 10 applicazioni utili per svolgere il proprio lavoro a casa

Per chi vive questo periodo di "quarantena" in smartworking, ovvero lavorando da casa, troverà in questo articolo alcuni consigli utili per agevolare la propria attività

In tempi di coronavirus molte persone si sono ritrovate  a dover lavorare da casa ed ecco che abbiamo pensato di consigliare 10 applicazioni che possono tornare utili agli smartworker in questo periodo:

Zoom e Microsoft Team

Zoom è certamente l'applicazione di videochiamata del momento e lo è in quanto semplice sia da utilizzare, sia da linkare ai propri contatti per iniziare la conversazione. Ovviamente ci sono alternative a Zoom come Skype, Whatsapp Video e Face Time. Un'altra valida alternativa che è un po' una via di mezzo tra Go To Webinar e Zoom è Microsoft Team che non a caso è attualmente utilizzata in molte università per seguire le lezioni online.

Go To Webinar

Applicazione perfetta per chi non deve fare conversazioni in videodiretta one-to-one, ma one-to-many, infatti consente di tenere un webinar con tante persone, dare loro la possibilità di porre domande sia scritte che in audio, e di condividere materiale utile per il lavoro.

Drive

E' certamente la piattaforma migliore per lavorare online ad un file word, excel o powerpoint, al fine di lavorare al medesimo documento seppur vi troviate in luoghi diversi. Inoltre grazie al sistema delle password consente di poter rendere sicuri alcuni file o cartelle a vostra scelta, nonché di occupare spazio online per i vostri documenti piuttosto che farlo su dispositivi fisici, ma ovviamente questa ultima cosa è condivisa anche con iCloud.

WeTransfer

E' l'applicazione di trasferimento di file pesanti probabilmente più efficace che oggi sia presente sul web. Infatti, non solo supera gli standard di peso dei file inviabili rispetto per esempio a Messenger, Whatsapp o email varie, ma soprattutto potrai inviare file fino a 2 Gb gratuitamente e mantenerli ad alta qualità, inoltre c'è anche il pacchetto a pagamento che ti consente di inviare fino a 20 Gb e ti offre una memoria online fino ad 1 Tera.

Google Calendar e Calendly

Due applicazioni differenti per l'uso ma unite dal concetto di organizzare la propria agenda. Google Calendar è il migliore strumento per organizzare la propria giornata e i propri appuntamenti perché integrato con le notifiche di Android e di iOS. Mentre Calendly è un software che consente ai tuoi clienti, partner o fornitori di prenotare un appuntamento con te in base ai tuoi impegni e alle tue disponibilità.

Canale Telegram

Uno strumento che da un paio di anni si è affermato anche in Italia, dopo aver riscosso ampio successo negli USA, dato che consente all'amministratore del canale di poter inviare aggiornamneti senza la necessità di un gruppo ma in formato broadcast. Questo è molto utile per esempio se si ha diversi dipendenti a cui inviare una novità dell'azienda, oppure se si vuole informare fornitori e/o clienti degli aggiornamenti della tua organizzazione.

Color Notes

Perfetta applicazione per Android per chiunque desideri sia organizzare la propria giornata con relative notifiche sul cellulare (come avviene con Google Calendar), ma anche annotare appunti che siano facilmente rintracciabili con una veloce ricerca dei contenuti.

Thrello

Infine c'è Thrello molto utile quando si vuole organizzare non solo il proprio lavoro ma anche quello di un team di persone, condividendo le informazioni relative a tale organizzazione e monitorando lo sviluppo dei lavori in essere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smartworking: 10 applicazioni utili per svolgere il proprio lavoro a casa

ModenaToday è in caricamento