menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Segreti in cucina | La ricetta super gustosa della torta dei Re Magi per l'Epifania

Cosa si mangia per l'Epifania? Ciò che non può mancare in tavola è la galette des Rois, il tipico dessert del 6 Gennaio. Ecco la ricetta

La torta dei Re Magi è un dolce tipico francese (galette des Rois) che si è soliti preparare in occasione dell’Epifania per celebrare l’arrivo dei Re Magi. Oltre alla Francia, non è difficile notare il tipico dolce di inizio anno anche sulle tavole degli italiani. Vi proponiamo dunque la versione classica della torta dei Re Magi e, in calce al testo, una piccola e gustosissima variante.

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 110 gr di zucchero
  • 180 ml di latte
  • 15 gr di lievito di birra
  • 3 uova
  • Miele q.b.
  • 1 buccia di arancia grattugiata
  • 1 scorza di limone grattugiata

Per decorare

  • Ciliegine candite
  • Mandorle a lamelle
  • Codine colorate o granelle di zucchero
  • Canditi vari

Preparazione

In una ciotola posizionate i 50 gr di farina lasciando uno spazio al centro, mettete sul fornello un pentolino contenente il latte e fate intiepidire leggermente. Nello spazio creato nella farina versate metà del latte intiepidito e il lievito spezzettato in modo che si sciolga lentamente nel latte. Una volta sciolto, impastate con energia.

A parte, in una seconda ciotola, versate il latte rimanente, i 100 gr di burro sciolto, i 110 gr di zucchero e le 3 uova e amalgamate in modo uniforme. Unite il composto appena preparato nella ciotola contenente l’impasto di farina e lievito, aggiungete un cucchiaino di miele, una buccia di arancia grattugiata, la scorza di un limone grattugiata e impastate nuovamente.

Ora, fate riposare e lievitare. Ponete il panetto di impasto in una ciotola pulita capiente, copritela con un fogli odi pellicola trasparente od un panno e lasciate riposare per due ore lontano da fonti di calore ed umidità. Trascorse le due ore vedrete che l’impasto sarà piacevolmente raddoppiato. Con le mani fate un buco nel mezzo trasformando il panetto lievitato in una ciambella e posizionatelo in uno stampo apposito ben imburrato. Fate riposare un’altra ora all’interno del forno spento.

Il più è stato fatto, adesso non vi rimane che decorare la vostra torta dei Re Magi! Spennellate con un albume la superficie della ciambella e posizionate a piacimento le ciliegine candite, le lamelle di mandorle e le codine colorate di zucchero (solitamente gli elementi decorativi sono disposti a spicchi alterni).

Infornate in forno preriscaldato e ventilato a 180° C per 30 minuti circa, sfornate, lasciate raffreddare e potrete gustare il dolce per eccellenza dell’Epifania!

Una gustosa variante

Essendo una torta principalmente secca c’è chi preferisce ammorbidirla o semplicemente renderla più golosa aggiungendo creme, marmellate o panna montata. Una volta cotta e sfornata sarà sufficiente tagliarla a metà orizzontalmente, farcirla con la crema che più si predilige e ricoprirla con la metà sovrastante. Così facendo otterrete sicuramente una corona più ricca e sfarzosa per i vostri Re Magi!

Calze della befana fai da te | Idee creative per realizzarle utilizzando materiali riciclati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento