rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
social

Vestiti sartoriali con fiori e piante verdi: le creazioni scenografiche di una formiginese

L'intervista - Si chiama Patrizia Marras, vive a Formigine, è una libera professionista e nel tempo libero attinge alla sua inesauribile fonte di creatività per realizzare abiti sartoriali del tutto particolari

Stoffe particolari, dettagli di tessuto, tulle, nastri, accessori da abbinare e tanti tantissimi fiori dai colori e dalle fattezze disparate - queste le caratteristiche degli abiti sartoriali di Patrizia Marras, libera professionista formiginese con origini sarde che dal 2004 ha deciso di fare della sua passione un vero e proprio lavoro.

vestito patrizia marras 1-2

Nella vita Patrizia si occupa di allestimenti e di tutti quei dettagli che rappresentano l'immagine di un'azienda, un'attività o un ente. E' un lavoro dinamico nel quale poter sperimentare linguaggi, forme d'arte e creatività sempre nuove. Si occupa, ad esempio, dell'allestimento di vetrine nel settore moda ricreando a doc ambienti fascinosi capaci di colpire l'attenzione del passante e attrarre, così, potenziali clienti. Tiene consulenze d'immagine e armocromia, styling d'interni, allestimenti per matrimoni ed eventi. Attinge ad una inesauribile fonte di creatività che - di recente - ha deciso di incanalare anche nell'abbigliamento realizzando abiti sartoriali unici e scenografici che presenta al pubblico in eleganti sfilate.

"Mi piace realizzare abiti sartoriali per esprimere la mia creatività" - racconta Patrizia Marras - "per dimostrare quante cose si possono realizzare con un fiore o con una pianta verde. Non sono una stilista e non vendo le mie creazioni: lo faccio per passione, per divertimento, per il piacere di creare qualcosa di unico e scenografico. Se in ambito lavorativo mi capita non di rado di creare allestimenti floreali per negozi di abbigliamento, quindi vestendo i manichini con fiori e tessuti, ho pensato che potessi vestire - ma con abiti sartoriali veri - anche modelle".

Ciò che dei vestiti di Patrizia salta subito all'occhio è l'accurata composizione di fiori e piante verdi artificiali che, abbinate ad accessori e tessuti specifici, va a creare l'essenza di ogni abito. 

"Parto dalla creazione di un modello che valorizzi la bellezza delle donne che lo indosseranno. E da qui aggiungo ogni dettaglio: i colori e le loro innumerevoli gradazioni (che devono essere in sintonia), i tessuti utilizzati, i nastri, i fiori e le piante. Indossare un giardino, questa è l'idea che voglio trasmettere".

Come un pittore dipinge il proprio quadro, anche Patrizia crea le proprie opere d'arte con l'aiuto della sorella, sarta di professione, le assegna un nome e le espone - invece che all'interno di una teca o di una cornice - sui red carpet della nostra città.

"La collezione - se così si può chiamare - è molto diversificata. Ho voluto realizzare dei costumi da mare, abiti a fatina, alcuni più frivoli, altri più eleganti, quasi da cerimonia o matrimonio, con colori forti o tonalità pastello. Ciò che non manca mai sono i fiori o le piante verdi".

vestito patrizia marras 2-2

"Tutto ciò che so fare lo devo a mia madre. Da lei è nata la passione per i fiori e le piante, dalla cura con la quale teneva il suo bellissimo giardino. E' stata e continua ad essere la mia musa ispiratrice".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vestiti sartoriali con fiori e piante verdi: le creazioni scenografiche di una formiginese

ModenaToday è in caricamento