rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
social

Viaggio tra i luoghi modenesi del Risorgimento

Modena è stata una delle protagoniste del Risorgimento italiano, vediamo in questo articolo i luoghi protagonisti dell'epoca

Il Risorgimento è un periodo storico molto importante sia per l'Italia, sia per Modena, dato che fu una delle città protagoniste dell'epoca, anche se con delle differenze non da poco. Ecco i luoghi che l'hanno vista protagonista:

Casa di Ciro Menotti

Situata in Corso Canalgrande e ancora oggi visibile, di fronte alla Libreria Delfini, si trova la casa di Ciro Menotti, patriota italiano che tentò il colpo di Stato contro i duchi Estensi nel 1831 e che tuttavia fallì.

Piazza Roma

Piazza Roma oggi, e Piazza Castello all'epoca, è l'altro luogo simbolo del risorgimento modenese, dato che in questo luogo fu giustiziato Ciro Menotti. Nel luogo esatto dove avvenne l'esecuzione oggi si trova la sua statua marmorea.

Chiesa di San Vincenzo

Situata sempre in corso Canalgrande, affianco al Tribunale, la chiesa di San Vincenzo raccoglie le spoglie del duca Franecsco IV d'Este che governò la città di Modena proprio nel periodo del Risorgimento. 

Archivio Storico Comunale

Altrettanto importante è certamente l'Archivio Storico del Comune di Modena, situato all'interno del Palazzo dei Musei, che conserva i documenti relativi all'epoca del Risorgimento e di Ciro Menotti.

Cittadella

Ed infine raggiungendo piazza Cittadella ci si trova nell'area che un tempo era occupata dall'antica Cittadella, ovvero un fortilizio che fu anche la prigione di Ciro Menotti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio tra i luoghi modenesi del Risorgimento

ModenaToday è in caricamento