rotate-mobile
De bello padano

De Bello Padano, giorno 6: sorpresa sui portoni di casa degli abitanti delle colonie

Durante la notte, giovani modenesi hanno battuto palmo a palmo il capoluogo della provincia occupata per appendere alcuni "fumetti didascalici" ai portoni di casa delle popolazioni indigene: "Vogliamo marcare le differenze"

Oggi il buongiorno ha avuto un sapore decisamente geminiano per gli abitanti del capoluogo della colonia reggiana. Grazie a un'audace azione perpetrata da un drappello di giovani modenesi, muniti del coraggio che notoriamente distingue i nati sotto l'ombra della Ghirlandina, le famiglie reggiane stamane hanno trovato appeso al loro portone di casa il sottostante fumetto didascalico disegnato e approvato dal nostro assessorato alla propaganda: "Colla, carta e creatività sono il nostro tridente conficcato nel ventre molle reggiano - hanno fatto sapere dal Municipio - Con opere come queste teniamo particolarmente a marcare le differenze e ricordare a quelle popolazioni chi sono gli occupati e chi sono gli occupanti grazie a ciò che ha prodotto l'arte e ciò che oggi ci ha consegnato la storia".overconfident reggiano luciano-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Bello Padano, giorno 6: sorpresa sui portoni di casa degli abitanti delle colonie

ModenaToday è in caricamento