Asta la bici!

Il 7 giugno torna a Modena la vendida di bicilette usate, per promuovere la filosofia del riuso e della mobilità sostenibile tra i cittadini

di ProfDEH

La cornice è quella del seminario europeo “Image. Low energy cities”, il giorno venerdì 7 giugno dalle 18.00 alle 22.00, il luogo le tribune del Novi Park (viale Monte Kosica, 97). Si tratta di un’asta pubblica di biciclette usate e rimesse a nuovo, un’iniziativa in piena sintonia con il credo ecologico, che promuove il riciclo (le bici vengono iniziate a una nuova vita) e la mobilità sostenibile (pedalare non inquina) e messa in piedi anche per contrastare il mercato nero di bici spesso rubate.

L’evento, occasione anche per socializzare tra concittadini, è strutturato come una vera e propria asta, dove il lotto viene venduto al miglior offerente. Il ricavato dell’asta è destinato a migliorare le dotazioni per la mobilità ciclabile presenti in città, con la fornitura e installazione di nuovi accessori per il servizio di noleggio gratuito bici denominato “C’Entro in bici” e il servizio di deposito protetto mezzi, ultimamente soggetti ad atti di vandalismo e furto.

I mezzi messi all’asta, rimessi in sesto dai volontari dell’associazione “Rimessa in Movimento” e dalla Cooperativa “Oltre il blu, provengono dall’Ufficio Oggetti rinvenuti del Comune di Modena, dove sono stati depositi per un anno e venti giorni, a seguito di rimozioni effettuate su segnalazione della Polizia Municipale e cittadini o in quanto elementi di pubblico intralcio o pericolo e dei quali nessuno ha rivendicato la legittima proprietà.

I battitori dell’asta sono gli animatori del Comitatissimo della Balorda, la gara non competitiva che ogni primavera accoglie appassionati da tutta la provincia nella Bassa modenese. A corredo della serata, la vendita del gnocco fritto da parte degli “Amici di Ermes” e i salumi offerti da Casa Modena e la vendita di accessori e ricambi per bici da parte di Cicli Center, sponsor per la ricambistica dei mezzi. L’evento è curato dall'ufficio Mobilità Sostenibile del Comune di Modena - Assessorato all'Ambiente.

“Dopo la prima edizione di Asta la bici abbiamo ricevuto molte richieste per riproporre l’asta - commenta Simona Arletti, assessore all’Ambiente del Comune di Modena-. Il seminario europeo del progetto ‘Imagine’ ci è sembrata l’occasione adatta e l’abbiamo arricchita con un momento di convivialità all’insegna della tradizione modenese. Il successo ottenuto il 7 aprile scorso ci ha dimostrato come i cittadini siano sensibili alla mobilità sostenibile e, in questo particolare momento, anche a risparmiare qualcosa riutilizzando biciclette che altrimenti sarebbero solo rottami. Un circolo virtuoso che, grazie alla Balorda, diventa anche un appuntamento molto divertente”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
ModenaToday è in caricamento