rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Earth Day Italia

Suggerimenti di lettura green per l’estate

Ecco alcuni libri selezionati per voi dalla redazione di Earth Day Italia, rigorosamente green e sostenibili

Distesi su un prato o in riva al mare o al lago, nella penombra di un bel bosco ma anche seduti comodamente su una panchina del parco della nostra città, il libro è il compagno perfetto per le nostre vacanze. In più, chiunque sia un vero appassionato di libri sa che l’estate è il momento migliore per dedicarsi completamente a questa passione. Niente lavoro, niente (o quasi!) pensieri, i tempi sembrano allungarsi di più e ci si rilassa. Ecco allora che noi della Redazione di Earth Day Italia abbiamo selezionato per voi una lista di libri ovviamente green e “sostenibili”.


 

Partiamo dai più piccoli. A loro suggeriamo Storia dell’immondizia: dagli avanzi di mammut alla plastica riciclabile di Mirco Maselli. L’immondizia non è una cosa dei giorni nostri, è sempre esistita. Dagli antichi greci all’impero romano, fino al medioevo al rinascimento e via ai giorni nostri il libro spiega ai più giovani, accompagnato da una grafica ironica e spesso satirica, le visioni che le persone e i governanti hanno avuto dell’immondizia. Ma anche le varie abitudini che girano attorno ai rifiuti. Sapevate ad esempio che l’abitudine di gettare i liquami dalle finestre, avvertendo i passanti con segnali sonori, è durata per molto tempo fino alla creazione di fogne in età moderna?


 

La mia scuola a impatto zero - Ricette virtuose per tagliare la bolletta energetica e moltiplicare l’educazione ambientale di Marco Boschini. Le basi di una coscienza collettiva più attenta all’ambiente, si sa, vanno create dalle fondamenta stesse della società, cioè dai giovani. Bisogna partire dalle scuole, quindi, per ricreare questo senso civico. Ed è proprio su questo che punta il libro. La scuola non è un semplice edificio circoscritto da quattro mura e un tetto, uno spazio dove si fa e si insegna cultura. È una casa, la casa degli studenti, in cui imparare non solo nozioni e operazioni, ma anche ad adottare uno stile di vita che elimini gli sprechi e l’inquinamento nella vita di tutti i giorni. Può quindi una scuola ridurre la propria impronta ecologica e contribuire così a garantire un futuro sostenibile ai suoi giovani inquilini? È possibile avviare sperimentazioni concrete, efficaci e di sicuro successo coinvolgendo, in un colpo solo, insegnanti, genitori, alunni, amministratori locali, cittadini? È su questi quesiti che si incentra il libro dando anche qualche suggerimento per rendere la scuola più ecosostenibile.


 

Vi suggeriamo inoltre Il bene comune della Terra Di Vandana Shiva. Un libro decisamente più impegnato dove l'autrice intende delineare una alternativa alla globalizzazione economica, che giudica responsabile non soltanto della catastrofe ecologica imminente, ma anche dell'avvento dei fondamentalismi politici e religiosi.


 

Infine per tutti gli appassionati della moda ma soprattutto per studenti e addetti ai lavori proponiamo Il bello e il buono. Le ragioni della moda sostenibile di Marco Ricchetti e Maria Luisa Frisa. La moda e la sostenibilità ambientale possono viaggiare insieme? Può la moda essere sostenibile? Sembrerebbe proprio di si. Anche perché green, etica e sostenibilità sono ormai sfide obbligate che anche la moda è chiamata a interpretare.

Buona lettura!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suggerimenti di lettura green per l’estate

ModenaToday è in caricamento