menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Playoff basket, Cavezzo vince a Fiorenzuola e va alla finale regionale

Le Piovre della Acetum Cavezzo vincono d’autorità sul parquet piacentino e si qualificano così per la Finale regionale, dove troveranno le Tigers Parma a loro volta vincitrici in due partite sulla BSL San Lazzaro.

Gara2 è stata giocata a viso aperto, come gara1; Fiorenzuola ha chiuso in leggero vantaggio il primo quarto (20-17), ma l’Acetum grazie a Calzolari e Marchetti ha messo la freccia nel secondo (30-38) e poi mantenuto le distanze nel terzo e nel quarto quarto, dove entrambe le squadre hanno visto calare le percentuali al tiro dal campo. Ma l’Acetum ha dimostrato grande forza mentale, resistendo ai tentativi di rimonta delle padrone di casa e chiudendo il match negli ultimi minuti grazie a Brevini e a tre canestri consecutivi della solita Calzolari, mvp e top scorer di serata con 26 punti a referto.

Grazie a questa vittoria Cavezzo si garantisce anche l’approdo ai tabelloni nazionali per la promozione in serie A2. L’avventura giallonera continua.

BK CLUB VAL D’ARDA FIORENZUOLA – ACETUM CAVEZZO 51-60

(20-17, 30-38, 46-52)

FIORENZUOLA: Podestà 6, Periti 10, Fabbricini 12, Rizzi 5, Bertoni 4, Zane ne, Minichino 14,   Perciasepe ne, Rocca ne, Contini, Tembe ne, Nonni ne. All. Russo

ACETUM CAVEZZO: Siligardi 3, Bocchi 3, Bassoli ne, Gasparetto, Marchetti 10, Righini ne, Bozzali ne, Brevini 14, Calzolari 26, Bellodi 4. Allenatore Carretti

Arbitri: Fichera di Parma e Femminella di Reggio Emilia

Note: spettatori 150 circa. Nessuna uscita per 5 falli. Tiri liberi Fiorenzuola 7 su 13; Cavezzo 14 su 17. Così la serie: Fiorenzuola 0 – Cavezzo 2: Cavezzo si qualifica alla Finale regionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Viale Ciro Menotti, 62enne investita sulle strisce

  • Attualità

    Mirandola, partono i lavori per la nuova caserma dei Vigili del Fuoco

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento