menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acetum Cavezzo chiude da capolista la regular season con una vittoria

Le Piovre capoliste superano la formazione reggiana di Puianello in un match senza implicazioni di classifica. Cavezzo entra bene in partita con una Bocchi in gran spolvero (9 punti personali nella prima parte di gara,15 alla fine) e dopo 10 minuti conduce per 17-8. Ma i Giullari giocano con la forza dei nervi distesi e sull'asse Boiardi-Miari-Montanari prima restano a contatto, poi piazzano un break di 10-0 sul finire di secondo quarto che riporta la situazione in perfetta parità a metà gara (30-30).

La ripresa vede le Piovre tornare in campo cariche e motivate: 19-4 il parziale giallonero del terzo periodo, con Marchetti-Siligardi-Calzolari in evidenza (49-34 al 10'). Ultimo quarto accademico, con Cavezzo che chiude a +20 (64-44) festeggiando assieme al proprio pubblico il primato in regular season; soddisfazione anche per le giocatrici ospiti per la salvezza conquistata senza passare dai playout.

Ora il campionato si ferma per una settimana, in attesa delle semifinali playoff per il titolo regionale. Le serie si giocano al meglio delle tre gare nella settimana dal 30 marzo al 7 aprile; l'Acetum giocherà in casa gara-1 contro Fiorenzuola (4° classificata in regular season) sabato 30 marzo alle ore 20.30.

ACETUM CAVEZZO - I GIULLARI DEL CASTELLO 64-44
(17-8, 30-30, 49-34)

ACETUM CAVEZZO: Siligardi 4, Bocchi 15, Bassoli 2, Gasparetto 4, Marchetti 9, Righini, Bozzali 1, Brevini 10, Calzolari 15, Bellodi 4. Allenatore Carretti, assistente David

I GIULLARI DEL CASTELLO: Pieracci 3, Boiardi 10, Miari 9, Costi 2, Fontanili 2, Pignagnoli 2, Fedolfi ne, Giorgi 5, Montanari 8, Stefani 2, Albertini 1 Desogus ne. Allenatore Ligabue, assistente Olivari

Arbitri: Manzi e Fiocchi di Cento (Fe)

Note: spettatori 200 circa. Nessuna uscita per 5 falli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento