Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Formigine

L'italo-argentino Agamenone vince il 34° Memorial Fontana

E’ Franco Agamenone il campione 2021 della 37esima edizione del Memorial Fontana, il Torneo Internazionale di tennis con Montepremi da 25mila dollari che si è giocato al Club La Meridiana di Casinalbo (Formigine – Modena).
Sabato sera, sotto i riflettori del campo centrale, davanti ad un pubblico numeroso e appassionato, il favorito italo-argentino, testa di serie numero 4, e il giocatore che nel 2021 ha vinto più di tutti nel circuito, ha vinto il 1° Trofeo Ale Spa con il punteggio 6-4 7-5 contro la rivelazione del torneo, il 20enne sanremese Matteo Arnaldi.

Una finale bella, intensa ed equilibrata con Agamenone e Arnaldi che hanno spinto dal primo all’ultimo scambio. Alla fine ha prevalso la maggior esperienza di Agamenone che ha piazzato i due break decisivi sul 4-4 del primo set e sul 5-5 del secondo.

A premiare i finalisti del 1° Trofeo Ale Spa: Maria Costi (Sindaco di Formigine), Enrica Di Bonaventura (Responsabile Amministrativo Ale Spa), Antonio Fontana (Consigliere del Club La Meridiana), Michele Fontana (figlio di Eugenio Fontana, primo Presidente e tra i soci fondatori del Club), Elio Agnoli (Direttore Club La Meridiana) e Carlo Pinti (Direttore del Torneo).

Franco Agamenone: “Sono molto felice della vittoria. Amo l’Italia, la mia seconda casa. Da un po’ ho deciso di allenarmi proprio in Italia e vincere alla Meridiana è stato speciale, ancor più farlo davanti alla mia ragazza e al mio allenatore. Grazie a tutta l’organizzazione del Club, è stata una bella settimana”.

Matteo Arnaldi: “E’ stata una settimana più che positiva per me. Peccato che, soprattutto all’inizio di questa finale, forse l’emozione mi abbia impedito di giocare il mio miglior tennis. Però ripeto ho giocato un buon torneo, questo per me è punto di partenza…”.

Elio Agnoli (Direttore Club La Meridiana): “Siamo molto felici di questa edizione 2021 del Memorial Fontana. Dopo lo stop dell’anno scorso, abbiamo cercato di esserci in tutti i modi nonostante le tante difficoltà. E’ stata una settimana piena di energia e di buon tennis. Ogni anno cerchiamo di migliorare la qualità dell’organizzazione e andremo ancora avanti. Un grazie di cuore a tutti i partner che ci hanno sostenuto e a tutto lo staff del Club La Meridiana che ha lavorato con passione spesso dietro le quinte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'italo-argentino Agamenone vince il 34° Memorial Fontana

ModenaToday è in caricamento