Non solo retrorunning, tre ori per il vignolese Alberto Venturelli alle Reggiadi

Tris dorato per il 35enne atleta dei Vigili del Fuoco che domina nel retrorunning, ma si prende anche due vittorie nel salto in lungo.

Tre prove e altrettante medaglie d’oro per il vignolese Alberto Venturelli (Vigili del Fuoco Arezzo – Gruppo Cremonini) all’edizione 2019 delle Reggiadi svoltesi al Campo di Atletica “N. Ferrarini” di Guastalla (RE). Sorpresa in particolar modo nelle discipline di salto nelle quali il 35enne azzurro di retrorunning vinceva prima il tradizionale salto in lungo e successivamente il particolare salto in lungo con ostacolo. Negli 80 mt in retrorunning, distanza sulla quale detiene il record nazionale, dominava la gara nonostante le non ancora perfette condizioni fisiche con il tempo di 14”86 ben al di sopra del personale di 13”21, ma comunque una buona sgambata in vista della prova di sabato a Pasturana (Alessandria), quart’ultima gara del calendario nazionale Retro Challenge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento