Giovedì, 28 Ottobre 2021
Altro

Fratellanza. Settore giovanile, il ritorno alle gare degli Esordienti e i regionali Ragazzi nel weekend

Un anno e mezzo dopo l’esplosione del Covid e tutte le conseguenti restrizioni che ci hanno accompagnato e continueranno a farlo almeno nel breve periodo, nella giornata di sabato sono finalmente tornati alle gare anche a Modena i giovanissimi delle categorie Esordienti

Un anno e mezzo dopo l’esplosione del Covid e tutte le conseguenti restrizioni che ci hanno accompagnato e continueranno a farlo almeno nel breve periodo, nella giornata di sabato sono finalmente tornati alle gare anche a Modena i giovanissimi delle categorie Esordienti. Per la prima volta nella nostra provincia, infatti, i nati dal 2010 al 2015 hanno potuto tornare alle competizioni sfidandosi in gare di Tetrathlon che hanno visto i piccoli della Fratellanza imporsi in cinque categorie sulle sei complessive.

Teatro del meeting ‘La Primavera degli Esordienti’ è stato il campo d’atletica di Castelfranco dove la partecipazione gialloblù è stata particolarmente folta, segno di un’attività con i giovanissimi che anche per la stagione appena iniziata vede un tutto esaurito per quanto concerne i corsi, con le richieste che superano abbondantemente le disponibilità di posti.

Non cambiano le categorie con la suddivisione per bienni dai 2014-15 ai 2010-11 passando per i 2012-13. Quattro, come detto, le specialità di cui tre identiche per tutti vale a dire la gara di velocità sui 50 metri, quella di salto in lungo e il lancio del Vortex. Diversa, invece, la distanza più lunga ovvero 300 metri per i piccoli, 400 per gli ‘intermedi’ e 600 per i più grandi.

Nella categoria 6-7 anni successi per Ilaria Lentini e Amil Salami, negli 8-9 anni Riccardo Terenziani e Matilde Romani, quest’ultima dell’Atletica Frignano Pavullo. Per i 10-11 anni, infine, davanti a tutti sono arrivati Olivia De Maria e Daniel Milo. Prossimo appuntamento giovedì al Campo Scuola di Via Piazza con un altro meeting che vedrà protagonisti i Ragazzi in una prova di Tetrathlon, i Cadetti sugli 80 e 1000 metri ed anche gli Esordienti sui 50 metri.

Ragazzi, a Misano i campionati Regionali

Sulla pista di Misano Adriatico sono andati in scena ieri i campionati regionali della categoria Ragazzi che per quanto concerne la Fratellanza hanno visto una partecipazione non particolarmente numerosa ed un paio di piazzamenti di rilievo sui podi delle diverse specialità. Tra una condizione fisica tutt’altro che ottimale ed il lavoro improntato ormai verso l’inverno i migliori risultati sono arrivati dalle gare femminili con il secondo posto di Giulia Bonettini nel salto in alto, a pari merito con una rivale, con la misura di 1.35 metri. Terzo gradino del podio, invece, per Rita Manfredini nel lungo con la misura di 4.43 metri e sempre per lei anche un ottavo posto nel lancio del peso con 8.24 metri. Buon piazzamento, ma al di fuori della zona medaglie, per Sara Roli sesta nel Vortex con 36.85 metri, ottava Emma Atti nei 60 piani in 8’’98 e nona Giada Margherita Ligorio sui 1000 in 3’33’’23.

In campo maschile, invece, sesto posto nell’alto con 1.39 metri per Pietro Guaraldi che si è piazzato settimo anche sui 60 piani, vincendo la terza serie in 8’’57. Ottavo nel lungo, invece, Francesco Romano con 4.34 metri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratellanza. Settore giovanile, il ritorno alle gare degli Esordienti e i regionali Ragazzi nel weekend

ModenaToday è in caricamento