rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

FIS Children Cup, un giovane atleta modenese trionfa all'Alpe Cimbra

L'Appennino modenese festeggia. Andrea Passino, classe 2007, atleta di punta del Cimone SKI Team, vince il gigante dell'Alpe Cimbra FIS Children Cup, ex Trofeo Topolino, una delle più importanti competizioni di sci alpino per gli atleti nati dal 2008 al 2005.

“È sempre bello gareggiare qui, a Folgaria. La pista di gara mi è piaciuta tanto e anche la neve era fantastica. Poi il gigante é la specialità che mi piace di più.” Sorride. Non è un chiacchierone e non ama pavoneggiarsi. É ovviamente felice. Pazienza se con lo slalom di oggi non è andata altrettanto bene. Spiega che la passione per lo sci è quasi genetica e arriva dritta dritta dal padre, che era allenatore al Sestriere. D’altra parte in casa sciano tutti ... che è pisano e che si allena sul Monte Cimone al'interno del Cimone Ski Team guidato dagli istruttori nazionali e allenatori Matteo Magnani, Alessandro Fattori (2 volte vincitore di gare di coppa del mondo), Riccardo Banfi, Alessandro Speranzoni. Lo scorso anno la stessa gara lo aveva visto sesto e, c’è poco da aggiungere, vincere fa un altro effetto. Ha dominato la gara con la sua sciata apparentemente leggera e spontanea, staccando di 6 decimi David Castlunger e di 1 secondo e 50 centesimi Alex Silbernagl, rispettivamente secondo e terzo.

L’Alpe Cimbra FIS Children Cup é al suo decimo appuntamento

La competizione dura 4 giorni: i primi due vedono sfidarsi i migliori atleti italiani tra i 12 e i 16 anni selezionati attraverso gare regionali. Queste gare costituiscono un'ulteriore selezione rispetto a chi parteciperà alla successiva fase internazionale (27 e 28 gennaio 2021) a cui partecipano atleti di tutto il mondo. Quattro giorni a grandissima intensità emotiva per tutti i partecipanti, comunque vada.

La nostra regione ha iscritto alla competizione 12 atleti per la categoria Allievi (2005-2006) e altrettanti nella categoria Ragazzi (2007-2008) che hanno sfidato i loro coetanei di tutta Italia. Di questi emiliani ben 10 si allenano sulle piste del nostro Monte Cimone. Si tratta di Andrea Passino, Gabriele D’Arpe, Francesco Bacchelli, Pierfrancesco Quarenghi del Cimone SKI Team, e Matteo Seghi, Alessandro Tintorri, Alessandro Bianconi, Francesco Tintorri, Sara Del Soldato e Angelica Guerri con i colori del Sestola.

L’esordio di lunedì 25 é stato davvero entusiasmante perché Andrea Passino ci ha portati in vetta con la sua prova nel gigante. Per il resto tutti hanno provato a dare il massimo su una pista impegnativa e non così familiare. Ottimi i risultati delle emiliane Corinna Sentieri (22esima) del Cerreto Laghi, e Sofia Funaro (26esima) dello Sci Club 21. Peccato che, invece, per tutti gli altri, non ci siano stati i risultati sperati, sognati, desiderati.

Se per tutti i nostri ragazzi rimarrà la soddisfazione di aver partecipato a una prestigiosa competizione nazionale, per Andrea è ancora tempo di pensare in grande, ora che è chiamato a rappresentare non solo la nostra regione, ma l'intera Italia dello sci giovanile. 

Tutti a tifare Andrea allora e dal prossimo fine settimana si riprendono gli allenamenti e le gare sul nostro Appennino, con tutta la passione possibile e sempre più consapevoli di avere, anche in Emilia, tutte le competenze e strutture per poter puntare in alto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FIS Children Cup, un giovane atleta modenese trionfa all'Alpe Cimbra

ModenaToday è in caricamento