rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport Vignola

Arco: Uguzzoni e Graziosi doppio argento agli italiani para-archery

Sono le prime storiche medaglie conquistate da atleti paralimpici del Team vignolese Ki Oshi. Coach Venturelli "soddisfazione incredibile, obiettivo ingrandire la squadra". Bene anche Cantergiani nel Compound Open.

Grande prova degli arcieri del Ki Oshi Vignola ai Campionati Italiani Targa Para-Archery appena conclusi a Lanciano (Chieti). Federico Uguzzoni e Matteo Graziosi hanno portato a casa due storiche medaglie d’argento nel doppio W1, una nella qualifica e una negli Assoluti entrambe alle spalle della corazzata laziale Frecce Azzurre.

Individualmente, il savignanese Uguzzoni è giunto sesto in qualifica e settimo agli Assoluti, mentre lo spilambertese Graziosi è giunto settimo in qualifica e ottavo agli Assoluti. Buona la prova anche del “veterano” Compound Rossano Cantergiani che dopo un difficile decimo posto in qualifica, è riuscito a vincere negli ottavi di finale la sfida contro il lombardo Massimo Venturelli, prima di cedere nei quarti all’azzurro Giampaolo Cancelli, vincitore poi della medaglia d’oro. Per lui ottava piazza.

L’emozione del Tecnico e Responsabile Para-Archery Alberto Venturelli: “abbiamo lavorato tantissimo per farci trovare pronti per l’evento e tornare a casa con due medaglie è una soddisfazione incredibile. Questo ci spinge a voler fare conoscere ancora di più il nostro movimento con la speranza di portare sempre più persone in linea di tiro per vivere esperienze indimenticabili. Un grande grazie va a mio padre Giuliano e alla Famiglia Graziosi per l’enorme collaborazione tecnica e organizzativa e alla Società per il grande sostegno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arco: Uguzzoni e Graziosi doppio argento agli italiani para-archery

ModenaToday è in caricamento