rotate-mobile
Sport

Avellino Carpi 4 - 1 | Giornata nera per i biancorossi

Disastro del Carpi al 'Partenio' che offre probabilmente la peggior prestazione del campionato fino ad ora. L'Avellino ne approfitta e non si risparmia, prendendosi gioco dei biancorossi

Una giornata da dimenticare quella del Carpi di oggi, o meglio, da ricordare bene per non commettere più lo stesso errore. I Lupi divorano i biancorossi che appaiono quasi spaesati al 'Partenio'.

IL MATCH - Si sblocca appena dopo il fischio d'inizio il match tra Avellino e Carpi, con Galabinov che, dopo aver saltato un paio di avversari, buca con un potente tiro Kovacsik e porta l'Avellino in vantaggio. Non tarda poi ad arrivare il raddoppio che mette subito in chiaro la forza dell'Avellino nel proprio stadio e le difficoltà del Carpi: al 5' D'Angelo, con un bel tiro di sinistro leggermente deviato, trova il gol del 2-0. Dopo aver raggiunto il doppio vantaggio, l'Avellino comincia ad amministrare senza troppi problemi, ma il Carpi è talmente in difficoltà che alla fine sono proprio i Lupi a fare la partita, nonostante qualche sporadico e inutile tentativo dei biancorossi di aggiustare la situazione. Così al 36' l'Avellino trova anche il terzo gol con Galabinov che conclude nel migliore dei modi una bella azione corale dei Lupi, orchestrata da Castaldo e D'Angelo. Nella ripresa i biancorossi cercano di reagire, ma la rete che accorcia, ormai inutilmente, le distanze, arriva al 79' quando Porcari con bel tiro al volo dal limite dell'area buca la difesa e approfitta forse anche della rilassatezza degli avversari ormai certi della vittoria. Nel finale c'è tempo anche per il quarto gol dell'Avellino, frutto di una prodezza del "Cobra" Soncin che si sblocca e, lanciato in contropiede da Schiavon, batte con un bellissimo destro a giro Kovacsik.

AVELLINO (3-5-2): Terracciano; Izzo, Peccarisi, Pisacane; Zappacosta, Arini, D’Angelo (77' Millesi), Schiavon, Bittante; Castaldo (87' Angiulli), Galabinov (68' Soncin). A disp.: Seculin, Fabbro, De Vito, Massimo, Pape Dia, Herrera. All. Rastelli.
CARPI (4-4-1-1): Kovacsik; Letizia, Poli, Pesoli, Gagliolo (1' De Vitis); Concas, Porcari, Memushaj (70' Di Gaudio), Pasciuti; Sgrigna; Cani (46' Inglese). A disp.: Nocchi, Sperotto, Lollo, Bertoni, Della Rocca, Mbakogu. All. Vecchi.
ARBITRO: sig. Fabbri di Ravenna
RETI: 1' Galabinov, 5' D'Angelo, 36' Galabinov, 79' Porcari, 89' Soncin
NOTE: Ammoniti Porcari, Peccarisi, Pasciuti, Inglese, Soncin

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino Carpi 4 - 1 | Giornata nera per i biancorossi

ModenaToday è in caricamento