Sport

Benevento Sassuolo 0 - 1 | Neroverdi spreconi, vincono con un autogol

Il Sassuolo spreca troppe occasioni e rischia fino all'ultimo secondo; decide un'autorete di Barba nel primo tempo

Spreca tanto il Sassuolo che poteva chiudere la partita già nel primo tempo, ma rischia fino all’ultimo secondo e si salva solo grazie ad un ottimo Consigli che non deve fare niente per tutta la partita, poi negli ultimi due minuti di recupero deve compiere due miracoli su Glick.

IL MATCH - Inizio scoppiettante tra Benevento e Sassuolo che creano subito alcune occasioni pericolose anche se la mira dei tiratori non è impeccabile e i portieri non devono sporcare i guantoni. Si addormenta poi un po’ la sfida che viene anche condizionata da tante interruzioni. Il primo vero squillo arriva quindi al 27’ quando Locatelli riceve da Djuricic e si gira in velocità mettendo fuori causa Barba, ma il suo tiro potente non centra lo specchio della porta, andando a colpire l’esterno della rete. Ora sembra un buon momento per i neroverdi che cercano di imporre il proprio gioco con insistenza fino a che al 45’ arriva il vantaggio: Boga fa una giocata delle sue mandando in confusione la difesa avversaria sulla sinistra, poi crossa al centro per Raspadori che è ben piazzato, ma trova Barba che, per anticipare l’attaccante neroverde, colpisce e manda in rete segnando uno sfortunato autogol. Nella ripresa è ancora il Sassuolo a fare il gioco e al 52’ va vicinissimo al raddoppio quando Montipò perde una palla nel tentativo di anticipare Boga; la sfera poi finisce sui piedi di Locatelli che si fa anticipare da Depaoli a porta completamente vuota. Tentativo al 61’ di Raspadori che calcia bene ma troppo addosso al portiere dei padroni di casa. Il Benevento sembra in difficoltà in questo match e non riesce a creare gioco, subendo spesso le ripartenza dei neroverdi. L’occasione migliore per la squadra di Inzaghi arriva al 63’ quando Lapadula in contropiede arriva nei pressi dell’area e serve Gaich che arriva in velocità ma si fa fermare da Muldur. Si mette ancora in mostra Boga al 68’ con Boga che calcia di potenza e trova la traversa. Incredibile Djuricic al 70’ quando mette in piedi una bella azione ad Haraslin, poi al momento di tirare, dall’altezza del dischetto, calcia alle stelle. Chiamato in causa per la prima volta Consigli al 72’ quando deve parare su Lapadula e poi di nuovo su Gaich al 73’. Errore imperdonabile di Raspadori all’87’ quando si trova un pallone regalato a centrocampo e completamente solo arriva al limite dell’area dove lo attende un Montipò non impeccabile e lui, con tutto il tempo per tirare, calcia sul fondo. Ora rischia tantissimo il Sassuolo che nel recupero viene preso a pallonate dal Benevento e serve il migliori Consigli per annullare i tiri di Glick al 93’ e al 94’.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Tuia (65′ Caprari), Glik, Barba; Improta, Hetemaj (58′ Letizia), Schiattarella (65′ Viola), Ionita, Depaoli; Gaich (76′ Iago Falque), Sau (58′ Lapadula). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Pastina, Tello, Dabo, Insigne. All.: Filippo Inzaghi

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (77′ Toljan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (77′ Rogerio); Magnanelli (69′ Obiang), Locatelli, Djuricic (82′ Chiriches), Lopez (69′ Haraslin), Boga, Raspadori. A disp.: Pegolo, Turati, Peluso, Oddei, Bourabia, Karamoko. All.: Roberto De Zerbi

ARBITRO: Valerio Marini di Roma

RETI: 45′ Barba (aut.)

NOTE: ammoniti Ferrari, Magnanelli, Tuia, Schiattarella, Caprari

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benevento Sassuolo 0 - 1 | Neroverdi spreconi, vincono con un autogol

ModenaToday è in caricamento