Si torna a palleggiare e schiacciare sulla sabbia con il BPER Beach Volley Tour 2020

Dal 5 al 27 settembre un mini-circuito in varie tappe che parla modenese

Presentato ufficialmente questa mattina al Centro Mutina Beach di Modena il circuito BPER Beach Volley Tour, che comprende tre tornei organizzati da BVU in collaborazione con la neonata AIBVC, Associazione Italiana Beach Volley Club e con la partnership di BPER Banca, E-R Vince lo Sport. Wilson sarà il fornitore del pallone ufficiale di tutti gli eventi. La presentazione è avvenuta alla presenza di Thomas Casali, consigliere AIBVC e presidente della Beach Volley University), di Eugenio Tangerini, responsabile delle relazioni esterne e attività R.S.I. di BPER Banca), di Paolo Caponigri, organizzatore di eventi sportivi e responsabile organizzativo della prima tappa del circuito, di Marco Negri, consigliere e responsabile della comunicazione area social della AIBVC e di Davis Krumins, gestore del Centro Mutina Beach, che ospiterà la seconda tappa del circuito il 12 e 13 settembre prossimi

Un mini circuito: scelta obbligata dal diffondersi dell’epidemia di Covid-19 e dalle conseguenti stringenti regole dettate dal Comitato Tecnico Scientifico e dal Governo italiano in merito agli sport di contatto a cui è stato parificato il beach volley. Una situazione, quella venutasi a creare, che ha impedito il regolare svolgimento del circuito BPER lungo tutta la stagione estiva ma che, dopo l’evoluzione positiva delle ultime settimane, ha lasciato aperto lo spiraglio per la disputa di tre tornei in location altrettanto suggestive e storiche per la disciplina, in tre dei quattro fine settimana di settembre, mese storicamente di chiusura dell’attività estiva sulla sabbia e che quest’anno invece costituisce il periodo clou della stagione.

Tutti gli eventi saranno organizzati con presenza contingentata del pubblico in base alle normative delle regioni che ospitano il torneo e con la massima attenzione e il massimo rispetto dei protocolli emanati dall’ASI, l’Ente a cui AIBVC è affiliato, che si attiene alle regole dettate dal Comitato Tecnico Scientifico per garantire la sicurezza a tutti coloro che parteciperanno, sia in veste di giocatori che di tecnici, di addetti ai lavori o di semplici spettatori. “Rispetteremo scrupolosamente le regole dettate dal protocollo di ASI per  garantire la massima sicurezza a partecipanti, tecnici e pubblico – commenta Thomas Casali – ci sarà la misurazione della febbre ad ogni ingresso per i partecipanti mentre non sono previsti tamponi o test sierologici”.

Particolarmente accorato l’intervento del rappresentante di BPER Banca Eugenio Tangerini che ha spiegato il rinnovo dell’impegno dell’importante istituto bancario nei confronti di una manifestazione sportiva a cui si è legato ben cinque anni fa. “Quest’anno abbiamo voluto dare un segnale chiaro rinnovando la partnership con il Tour di beach volley – ha affermato – c’è un indotto di persone che vive grazie allo sport e che non può e non deve restare senza lavoro perché l’attività fisica è importante per i nostri ragazzi. A maggiore ragione in questo difficile momento ci siamo sentiti di appoggiare una manifestazione sportiva che è cresciuta negli anni grazie alla serietà e all’impegno degli organizzatori e dei professionisti che fanno in modo che tutto funzioni a meraviglia”.

Si parte dalla Romagna, dove il Beach Volley Tour è nato e si è sviluppato con l’appuntamento in programma il 5 e 6 settembre al Polo Est di Via Alfonso Pinzon in collaborazione con Caponigri Events & Communication. Più che un torneo rischia di essere un ritrovo oceanico di tutti gli appassionati e i praticanti di questo sport che, dopo un’estate di sofferenza, potranno finalmente dare vita ad un torneo vero e proprio con un montepremi interessante fissato a 10 mila euro, un vero e proprio record per il circuito BPER. Le iscrizioni per il torneo di Bellaria sono ancora aperte fino a domani, mercoledì 2 settembre, alle 24. Tra gli atleti che hanno già comunicato l’iscrizione al torneo l’ex campione italiano Gianluca Casadei, in coppia proprio con Davis Krumins, che oggi in conferenza stampa, ha sottolineato l’importanza del torneo modenese per tutto il movimento del capoluogo emiliano e della coppia Manni/Bonifazi capace tra il 2018 e il 2019 di inanellare undici podi consecutivi al campionato italiano.

Il 12 e 13 settembre ci si trasferisce in Emilia, a Modena, in collaborazione con Roberto Reggiani, presso l’impianto Mutina Beach dove andrà in scena il secondo appuntamento del circuito in una piazza storica per la pallavolo ma anche per il beach volley, che in passato ha ospitato anche grandi appuntamenti internazionali. Il montepremi di questo torneo sarà di 5 mila euro.

Il 26 e 27 settembre si conclude il circuito targato BPER e AIBVC sulla sabbia della Versilia, a Viareggio, un’altra spiaggia storica, il Bagno Flora Beach Village, per il movimento italiano con un ex azzurro come Eugenio Amore a fare da padrone di casa: un appuntamento che si preannuncia spettacolare e molto ben frequentato visto che la stagione al coperto, soprattutto per le serie cadette, quest’anno inizierà in ritardo e dunque ci sarà la possibilità anche per chi svolge attività indoor di partecipare. Anche il montepremi di questo torneo sarà di 5 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre tornei saranno trasmessi in diretta su Sport2u, la web tv di OA Sport e OA Plus, agli indirizzi www.sport2u.tvwww.oasport.it e www.oasport.it/oaplus e su tutte le pagine Facebook collegate a Beach Volley Tour e AIBVC. Per tutte le info e le iscrizioni il sito di riferimento è www.aibvc.it. I tornei sono aperti a tutto il mondo del beach volley.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

  • Altri due studenti positivi, classi in isolamento a Modena e Carpi

  • Covid. 14 contagi oggi nel modenese, 6 sono casi non tracciati

  • Ladri sorpresi fuggono e causano un incidente. Uno finisce in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento