Calcio giovanile, al via la 25° edizione del "Torneo Boldrini"

Il 23 Novembre torna la 25 esima edizione del Torneo Boldrini e si giocherà tutti i week end

Appuntamento a sabato 23 novembre per il calcio di inizio del 25° Torneo Boldrini, il torneo di calcio giovanile sotto l'egida #CsiModena. L'appuntamento giunto alla sua 25 esima edizione, dedicato all'ing. Lino Boldrini, ogni anno chiama a raccolta tantissime società sportive del territorio di Modena e provincia coinvolgendo più di 4 mila bambini (numeri edizione 2018/2019) di età compresa tra i 6 e i 17 anni che da fine novembre 2019 a febbraio 2020 giocheranno all’interno di circa 35 strutture sportive – tra campi da calcio a 7 e palestre – diffuse su tutto il territorio provinciale, da Finale Emilia fino alla montagna. Il torneo è aperto a tutte le società sportive affiliate CSI - UISP – FIGC.

La 25 esima edizione del Torneo Boldrini inizierà sabato 23 novembre: si giocherà tutti i week end (con la consueta pausa natalizia, per riprendere poi l'11 gennaio 2020) con il coinvolgimento delle seguenti categorie: per il calcio a 5 (in palestra)  categorie Baby (nati negli anni 2013 e successivi), Under 8 (nati negli anni 2012 e successivi), Primi Calci (negli anni 2011 e successivi), Under 10 (nati negli anni 2010 e successivi), Pulcini (nati negli anni 2009 e successivi), Under 12 (nati negli anni 2008 e successivi), Esordienti (nati negli anni 2007 e successivi), Under 14 (nati negli anni 2006 e successivi); per il calcio a 7 (all’aperto, su campo sintetico)

Under 8 (nati negli anni 2012 e successivi), Primi Calci (nati negli anni 2011 e successivi), Under 10 (nati negli anni 2010 e successivi), Pulcini (nati negli anni 2009 e successivi), Under 12 (nati negli anni 2008 e successivi), Esordienti (nati negli anni 2007 e successivi), Under 14 (nati negli anni 2006 e successivi), Giovanissimi (nati negli anni 2005 e successivi), Allievi (nati negli anni 2004 e successivi), Allievi Sperimentali (nati negli anni 2032 e successivi), Juniores (nati negli anni 2002 e successivi).

In linea con la missione educativa del torneo, il 25° Boldrini - punta di diamante del comitato provinciale modenese - continuerà a parlare di educazione e non di competizione con l’introduzione di nuove regole tecniche, che avranno l’obiettivo di limitare l'agonismo eccessivo valorizzando invece il lato “educativo” dello sport di squadra e i fondamentali della tecnica calcistica, basilare per queste età così delicate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Torneo Boldrini è dedicato all’ing. Lino Boldrini, che fu Presidente Provinciale del CSI Modena per un ventennio, Consigliere Nazionale, dedicò la propria vita al servizio dei giovani, si occupò della loro educazione sportiva e forgiò una lunga schiera di giovani collaboratori che ancora oggi sono impegnati attivamente all’interno dell’Associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

  • Si scaglia contro la moglie e la pesta in piazza, arrestato dalla Polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento