rotate-mobile
Calcio

Modena, Pierpaolo Bisoli confermato come allenatore anche per la stagione 2024/25

La notizia data dal presidente Rivetti durante la presentazione del nuovo Direttore Sportivo

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Durante la conferenza stampa per la presentazione del nuovo direttore sportivo Andrea Catellani, il presidente Carlo Rivetti ha confermato l'allenatore Pierpaolo Bisoli anche per la prossima stagione. Bisoli, subentrato il 14 aprile, ha condotto i canarini alla salvezza diretta senza rischiare quasi niente nel finale di stagione e adesso, insieme alla società, potrà programmare con calma il prossimo anno sportivo.

“Ringrazio innanzitutto Davide Vaira – ha detto il presidente Carlo Rivetti -:  è stato con noi tre anni e ha portato risultati concreti. Abbiamo ritenuto che fosse finito un ciclo, ora ne iniziamo uno nuovo triennale con una persona che gode della nostra profonda stima per quello che ha fatto nella sua vita e anche in questo anno per le nostre giovanili. Posso confermare che dopo un confronto con Catellani abbiamo scelto di confermare Pierpaolo Bisoli alla guida della prima squadra e per altro, con la media punti realizzata nelle cinque gare che è stato con noi,  ha dimostrato di meritare sul campo la riconferma. In merito alle strutture,  oltre al progetto di Nonantola, a giugno inizieranno i lavori per il nuovo convitto per i giovani: abbiamo scelto di farlo all’interno dello stadio Braglia, e non nel centro sportivo, per dare ai nostri ragazzi la possibilità di vivere quotidianamente la città di Modena”.

“Sono veramente felice e onorato dell’opportunità che mi è stata data – ha esordito Andrea Catellani -. Sono grato a Davide Vaira, che mi ha portato a Modena e che mi ha dato tanto lavorando al suo fianco nell’ultima stagione. In passato avevo già avuto la possibilità di assumere questo incarico in altri club, però non mi sentivo pronto, non c’era la situazione – professionale e umana – che ho trovato qui a Modena sin dal primo giorno. All’inizio il pensiero è stato quello di trovare una soluzione di continuità per la guida del Settore Giovanile, che resta una fondamenta del progetto del nostro club, ed è tutelato sotto ogni aspetto: a guidarlo non sarà però Alessandro Consolati, che resterà al mio fianco, ma un responsabile specifico che stiamo scegliendo".

Catellani ha aggiunto: "Con Bisoli si è subito instaurato un rapporto bello e naturale: non ho mai pensato a allenatore che non fosse lui. E’ l’uomo giusto al momento giusto nel percorso del Modena. Per quanto riguarda il calciomercato, è davvero ancora troppo presto, il campionato di Serie B non è ancora terminato. Bisogna avere calma e pazienza e abbiamo una situazione generale di rosa che non mi preoccupa. Pensiamo a sei/sette innesti, funzionali al calcio che gioca Bisoli. Per quanto riguarda l’obiettivo della prossima stagione, considerati i valori generali del torneo, ogni club, compreso il Modena, dovrà pensare a raggiungere il prima possibile la salvezza. Così facendo si potrà avere il tempo anche di guardare più in alto quando arriveranno le ultime, decisive sfide della prossima stagione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Pierpaolo Bisoli confermato come allenatore anche per la stagione 2024/25

ModenaToday è in caricamento